Powered by Futura Group
 
Cerca
Benvenuto, accedi o crea un nuovo account
 
     
 Prodotti e Servizi
In Edicola
Media Info
Abbonamenti
Ricerca progetti pubblicati
Arretrati
Corsi
Libri
Monografie
Top Project
Scienza & Tecnologia
I video dei nostri progetti
Free Samples
Download
I nostri Logo
.
 Il Blog di Elettronica In
 Fiere ed Eventi
 Mostre Mercato
 Scienza, Robotica, DIY
 Seminari e Workshop
 Link siti amatoriali
 Istituti Scolastici
 Offerte di lavoro
 Concorsi a premi
 Partecipa e Vinci
 Web Forum
Per i tuoi pagamenti on line vengono accettate carte di credito dei circuiti Visa e Mastercard, carte PayPal e carte di debito Maestro.
 Login Area
.
Username
Password
Ricorda i miei dati
 
 Login
 Dimenticato la Password?
 Visitatori connessi: 55
 
 
 
 
 
   
Contest 3D, ecco i vincitori
   
L'attesa è stata tanta, ma alla fine è arrivato il 31 marzo, data che avevamo imposto per la consegna delle realizzazioni da parte dei concorrenti, nonché agognato momento in cui chi ha partecipato ha atteso con trepidazione di sapere se quantomeno la propria realizzazione è stata fra quelle premiate. Dopo il 31 marzo, le opere sono state valutate e la nostra giuria si è pronunciata, comunicando i tre vincitori del 3D Contest.

Il concorso è nato per incentivare la voglia di creare, giorno dopo giorno, oggetti sempre più utili, eleganti e funzionali, ma anche espressione di qualità tecnologiche, utilizzando una stampante 3D purché in tecnologia a filamento fuso (FDM - Fuse Deposition Modeling, per esempio), non importa di che marca. Insomma, la stampante non doveva essere obbligatoriamente la nostra 3Drag, come dimostra la premiazione di un progetto realizzato con una 3D printer Stratasys Dimension modello Elite (una stampante 3D di taglio sicuramente più elevato e per la prototipazione professionale). Intento del concorso è stato premiare sia le persone con spiccato senso artistico che quelle più portate per gli aspetti tecnico/progettuali, senza dimenticare quanti, con la loro esperienza, riescono a ricavare dai file disponibili in rete oggetti perfetti dal punto di vista costruttivo. Abbiamo perciò identificato tre categorie per consentire a ciascun partecipante di esprimersi al meglio.

Le tre categorie erano:

1) tecnica di stampa
2) utilità e originalità
3) design/senso artistico

Nella prima, la nostra giuria ha valutato le opere giunte in Redazione sotto l’aspetto della qualità di stampa, delle caratteristiche meccaniche e qualitative dell’oggetto stampato, ma anche della difficoltà di realizzazione e dell’impegno richiesto dalla produzione o modifica del file di stampa 3D e della complessità meccanica: per esempio, una stampa che realizza un meccanismo con parti in movimento ben funzionanti, è stata considerata più meritevole di una a pezzo singolo.

Nella seconda, rientrano le stampe che riguardano oggetti di utilità per la nostra vita quotidiana o il nostro lavoro (quindi non soprammobili) che il concorrente ha ideato, disegnato e stampato. In linea di massima il disegno doveva essere originale, ma erano ammessi progetti che sono delle variazioni sul tema (purché significative) di file o proposte disponibili in rete.

Nella terza categoria si collocano stampe artistiche e di oggetti di design, di cui sono state valutate le qualità estetiche. Per incentivare la partecipazione del maggior numero possibile di persone, avevamo deciso di mettere in palio tre premi consistenti; per ogni categoria è stato scelto dalla giuria un vincitore e delle tre soluzioni scelte, è stato identificato un vincitore assoluto. In altre parole, la giuria ha valutato la proposta migliore, indipendentemente dalla categoria di appartenenza.

Il vincitore assoluto si è aggiudicato un biglietto aereo A/R per San Francisco (California) in occasione della prossima Maker Faire di San Mateo che si tiene a metà maggio. Un’occasione imperdibile per vedere i progetti di centinaia di maker e attrazioni che solo lì si possono vedere.

Le altre due soluzioni scelte, classificatesi al primo posto della loro categoria (resta ovviamente esclusa la categoria cui appartiene il vincitore assoluto), sono state premiate ciascuna con una stampante 3Drag in kit di montaggio.
Gli autori dei progetti vincenti
Categoria: Tecnica di stampa
Titolo: Kinetic Helicopter
Autore: Sig. D'andrea Alessio
Premio: Biglietto aereo A/R per San Francisco
Download: file progetto
Si tratta di un elicotterino modellato in Solidworks e stampato in FDM, capace di produrre meccanismi. In questo modello è presente un sistema articolato di trasmissione a ruote coniche capace di movimentare in maniera simultanea tutte le eliche. Particolare attenzione è stata posta nella progettazione del rotore, dove invece sono presenti snodi sferici. Il tutto è stato modellato riducendo i giochi a soli 0,2 mm sia per quelli assiali, che per i radiali. Questo risultato è stato ottenuto con una stampante Stratasys Dimension Elite, con materiale ABS white, realizzando il pezzo attraverso un unico processo di stampa.
Categoria: Utilità/Originalità
Titolo: Sensore di fine filamento
Autore: Sig. Boin Michele
Premio: Stampante 3Drag in Kit di montaggio
Download: file progetto

Il premio nella categoria è andato al Sensore di fine filamento, un progetto particolarmente interessante perché è dedicato alla 3Drag dove permette di segnalare la fine filamento. Lo scopo è quello di evitare di trovare dopo qualche ora il pezzo semi-stampato con l’estrusore che gira a vuoto per la mancanza del filamento. Quando attraverso il dispositivo passa l’ultimo tratto del filo, la lamella dello switch è libera di portarsi in posizione di riposo e commuta, comunicando la condizione all’elettronica della scheda, la quale mette in pausa la stampante, permettendo di cambiare il filo e ripartire senza buttare via il pezzo.
Categoria: Design/Senso Artistico
Titolo: Borraccia con impugnatura ergonomica
Autore: Sig. Binotto Andrea
Premio: Stampante 3Drag in Kit di montaggio
Download: file progetto
In questa categoria è stata premiata la Borraccia con impugnatura ergonomica, composta da 6 pezzi: corpo borraccia, tappo filettato, tappino dispensatore, anello portacatena, catena e anello di sostegno. Pur semplice, la borraccia è ergonomica ed ha una bella linea; inoltre può essere personalizzata con scritte e disegni. La qualità della stampa è notevole, le filettature sono precise e la catenella è stampata in unico processo.
La Top Ten dei migliori progetti selezionati dalla nostra Redazione
Di tutti i lavori giunti entro il 31 marzo, la nostra giuria, ha effettuato un primo lavoro di scrematura scegliendo i dieci migliori progetti giunti in in Redazione.

Da questi dieci progetti sono stati selezionati i tre che poi sono risultati i vincitori:
- Kinetic Helicopter
- Sensore di fine filamento
- Borraccia con impugnatura ergonomica

Inoltre, come miglior progetto in assoluto, è stato premiato Kinetic Helicopter, vincitore anche del premio per la categoria Tecnica di stampa; il suo ideatore, il Sig. Alessio D’Andrea, si aggiudica il biglietto aereo A/R per San Francisco

Gli altri progetti:
- Open-mudguard - Sig. Ferri Alessandra (RE) - download progetto - immagine
- Portapennealberolucenotturna - Sig. Boin Michele (VA) - download progetto - immagine
- Sestante - Sig. Caltabiano Daniele (PR) - download progetto - immagine
- Sistema pulegge con elastici - Sig. Guzzo Marco (VB)- download progetto - immagine
- Struttura geodetica parallela - Sig. Luca De Sanctis (PV) - download progetto - immagine
- Supporto per livellare il piano - Sig. Boin Michele (VA) - download progetto - immagine
- Turbo Cono di raffreddamento - Sig. Monico Alberto (TV) - download progetto - immagine
 
 
   
 
© 1997-2017 Futura Group srl - Divisione Editoriale - Via Adige 11 - 21013 Gallarate (VA) - P.IVA IT10918280156