Risparmio energetico: termoregolazione obbligatoria in Lombardia dal 2012

3 pensieri riguardo “Risparmio energetico: termoregolazione obbligatoria in Lombardia dal 2012

  • 31/08/2012 in 12:04
    Permalink

    La termoregolazione applicata ad un impianto di riscaldamento obsoleto, in un piccolo condominio datato di nove unità immobiliari, dove non sono presenti accorgimenti per una maggiore coibentazione dell’edificio,dove non tutti i condomini hanno sostituito le finestre, quanto può essere efficace? Abbastanza da giustificare la spesa di installazione? E se un condomino lascia il proprio appartamento privo di riscaldamento per un periodo oppure se ci fosse una grande differenza di temperatura tra gli appartamenti, non si andrebbe incontro ad una dispersione di calore da parte degli ambienti maggiormente riscaldati? Grazie.

    Risposta
  • 03/10/2012 in 17:23
    Permalink

    Che la legge produca un risparmio è una ipotesi non una certezza. Di sicuro ridistribuisce i costi. Ma se sopra di me il sig. Rossi tiene i radiatori a 15 gradi, io di sottoper avere i miei 20 devo spendere anche quello che Rossi non spende… e la centrale consuma esattamente come prima. Altro che storie.

    Risposta
  • 04/11/2013 in 15:40
    Permalink

    Se questa legge fosse la panacea dell’inquinamento regionale, allora si potrà dire che di aver fatto grandi passi verso la pulizia dell’ambiente.Purtroppo non è così. Abbiamo il traffico che inquina,gli edifici pubblici che inquinano(scuole,asili ecc.)le fabbriche che inquinano. Vedere le percentuali delle polvere sottili che anziche diminuire, aumentano. Allora possiamo dire che questa legge impone ai condominii solo costi aggiuntivi senza avere un reale risparmio economico.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0