Dalla radio al laser: il futuro delle comunicazioni spaziali

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

3 pensieri riguardo “Dalla radio al laser: il futuro delle comunicazioni spaziali

  • 17/09/2013 in 22:29
    Permalink

    Progetto interessante anche per noi radio amatori.

    Risposta
  • 09/11/2014 in 11:06
    Permalink

    abbiamo avuto la sfacciata fortuna di poter collegare l’immagine originale della Gioconda di Leonardo da Vinci con un disco ottico digitale. Siamo arrivati a concludere che questi studi per il raggio laser hanno una sola matrice che porta al nostro scienziato italiano. La NASA nel gennaio del 2013 ha suddiviso in 320 X 220 pixel una fotografia della Gioconda, col raggio laser per poi spararli alla sonda che staziona di fronte alla luna, l’apparecchiatura laser ha rinviato il messaggio a terra un poco distorto, l’anomalia è stata corretta in automatico dal sensore che ha ricostruito l’immagine della Gioconda, ovvero la trasmissione originale. Roberto Grazioli Asti

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0