Realizzare circuiti stampati con la 3Drag: disponibile Il tutorial completo

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

6 pensieri riguardo “Realizzare circuiti stampati con la 3Drag: disponibile Il tutorial completo

  • 13/12/2013 in 15:24
    Permalink

    Bellissimo.
    Una domanda. Esiste anche la possibilità di fare probe z ?
    Per limitare le problematiche della non planarita’ delle basette in rame.
    Ciao

    Risposta
  • 16/12/2013 in 00:55
    Permalink

    Salve! Con questa “CNC” è possibile incidere pcb per integrati TQFP100 con passo da 0,5mm? Grazie!

    Risposta
  • 26/12/2013 in 12:06
    Permalink

    Si può incidere qualunque immagine bianco/nero?
    Anche su laminato di plastica, rame, alluminio, ecc.
    Grazie per la cortese risposta.

    Risposta
  • 15/01/2014 in 18:57
    Permalink

    Ciao,
    Sono Enzo di Roma( 60 anni),
    Ho una stampante 3DRAG ver 1.2 .. Ho fatto solo qualche prova di stampa.
    con PLA vorrei montare il trapanino ( che già ho) per trasformare la 3DRAG in CNC e fare qualche piccolo PCB.
    Cerco qualche utente che Voglia aiutarmi e condividere con me questa fantastica esperienza del 3D
    Roma Nomentana altezza GRA
    rr.Roma@fastwebnet.it

    Risposta
  • 26/07/2016 in 16:45
    Permalink

    PER UN OM OBISTICO CREDO CHE L’ELETTRONICA DI UN TEMPO SIA MORTA DA UN PO DI TEMPO OVIAMENTE DIPENDE DAL PREZZO CHE OGNI PENSIONATO PUO DISPORRE GRAZIE ADESSO SOLO QUELLI CHE ANNO AVUTO LA FORTUNA DI ANDARE IN PENSIONE DA 5-10 ANNI A QUESTA PARTE MI DISPIACE PER I GIOVANI CHE NON HANNO RISORSE SECONDO ME UNA SCUOLA DI ADDESTRAMENTO UNITA AL’UNIVERSITA AVREMMO TECNI INGEGNERI MI SCURO DELLA MIA RETORICA FRANCESCO SALUTI

    Risposta
  • 11/04/2017 in 12:55
    Permalink

    Salve, lavoro con CIRCAD98 realizzando sia schemi che circuiti,il gerber
    viene letto da molte aziende produttrici di c/stampati.
    La mia domanda è: con questa “cnc” è garantito che posso realizzare le campionature? E’ possibile ricevere qualche dritta?
    Grazie e buona giornata
    Mario

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0