Guidare auto più intelligenti

Un pensiero riguardo “Guidare auto più intelligenti

  • 12/02/2014 in 10:02
    Permalink

    Io reputo che prima o poi si arriverà a una smart-car completa, ovvero un’automobile in grado di essere a misura d’uomo (o d’autista) nel vero senso della parola.

    Il fattore chiave è capire come ci arriveremo (almeno in Italia).
    La internet-of-things presuppone metodologie e strumenti in grado di superare limiti quali la mancata standardizzazione (sicuramente ogni casa automobilistica avrà voglia di crearsi un proprio “cervellone” di controllo chiuso, blindato e proprietario) e la sicurezza.

    Ridurre il concetto della smart-car al solo cruscotto e alla sua grafica è un po’ riduttivo

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0