Alameda, sottosistema d’uscita analogico a quattro canali bipolari, ideale per le applicazioni di automazione industriale

Alameda

Oggi i progettisti di sistemi d’automazione industriale possono realizzare sottosistemi d’uscita analogica a quattro canali ad alta precisione, impiegando il 33% di componenti in meno rispetto a soluzioni concorrenti. Per ottenere questo risultato è sufficiente utilizzare il progetto di riferimento di sottosistema Alameda (MAXREFDES24#) di Maxim Integrated Products, Inc..

I controllori logici programmabili per applicazioni industriali (PLC) richiedono numerose uscite analogiche, flessibilità e alta precisione. Il sottosistema Alameda combina in una singola scheda quattro uscite ad alta precisione (< ±0,1%) ed un controllore di alimentazione ad alta efficienza e basso rumore. Alameda offre un’estrema flessibilità: le sue uscite possono essere configurate per valori di ±10 V, ±20 mA, 0 -10 V o 4–20 mA, per realizzare applicazioni in corrente ed in tensione. La segnalazione automatica degli errori – per il rilevamento delle condizioni di circuito aperto, cortocircuito, brown-out e surriscaldamento – rende questo sottosistema ideale per applicazioni difficili e ad alta precisione nel settore del controllo e dell’automazione industriale.

AA Alameda Diagram_PR graphic

Vantaggi principali

  • Soluzione completamente collaudata: gli schemi, i file di layout ed il firmware sono immediatamente disponibili per l’uso e la personalizzazione.
  • Riduzione del numero dei componenti: l’impiego di dispositivi esclusivi ed integrati consente di ridurre del 33% il numero totale dei componenti rispetto a progetti concorrenti.
  • Progettazione più rapida: la soluzione unisce un alimentatore ad alta efficienza e quattro canali di uscita analogica in un singolo sistema compatto, per risolvere i problemi di rumore e far risparmiare tempo ai progettisti nella fase di sviluppo.
  • Maggiore affidabilità del PLC a livello di sistema:rilevamento automatico delle condizioni di cortocircuito, circuito aperto, brown-out e surriscaldamento.

Con il progetto di riferimento Alameda, Maxim compie un altro passo avanti, raggiungendo l’integrazione di un alimentatore ad alta efficienza e di uscite analogiche ad alta precisione in un singolo sottosistema,” ha affermato David Andeen, responsabile dei progetti di riferimento di Maxim Integrated. “È un esempio del valore offerto dai progetti di riferimento, soluzioni che aiutano i progettisti a vincere le loro sfide a livello di sistema, nella realizzazione di soluzioni di automazione industriale.”

www.maximintegrated.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0