Dalla Svezia arriva GiraffPlus, il robot che assiste gli anziani

Robin-e-nonna-Lea-420x300 Dalla Svezia arriva GiraffPlus, il robot che assiste gli anziani

I ricercatori dell’università di Örebro in Svezia hanno realizzato GiraffPlus, un robot che fornisce assistenza e supporto agli anziani. Il rivoluzionario automa, finanziato dall’Unione Europea, è già testato da sei anziani di Spagna, Svezia e Italia, tra i quali c’è anche la 94enne romana Lea che ha raccontato nel suo blog le sensazioni positive provate nel vivere ogni giorno accanto ad una vera e propria badante robotica.

GiraffPlus assiste le persone direttamente nelle proprie abitazioni, occupandosi di metterle in contatto con familiari, medici e amici, mentre una serie di dispositivi indossabili e di sensori dislocati in tutta la casa effettuano veri e propri check-up agli anziani (pressione sanguigna, glicemia) osservandoli peraltro nelle consuete attività casalinghe in cui sono impegnati e consentendo ai cari anche di perlustrare la casa e di visitare virtualmente la casa del familiare.

Nel progetto sono già stati investiti 3 milioni di euro e secondo gli auspici GiraffPlus sarà già in commercio alla fine del 2015. Per averlo bisognerà pagare una somma iniziale e poi un abbonamento mensile.

Il progetto GiraffPlus vede la cooperazione di partner pubblici e privati di Italia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito. L’utilità del sistema è indubbia, in quanto consente agli anziani di vivere comunque in maniera sicura e indipendente e potrebbe rappresentare solo uno dei primi esempi di robotica applicata alla senilità, settore che nel prossimo futuro potrebbe vivere un vero e proprio boom.

Con questo valido assistente che ho chiamato Mister Robin, ora sarò più serena non solo io, ma anche i miei figli negli imprecisati anni che avrò da vivere ancora“, spiega nel suo blog la 94enne “nonna Lea”, che utilizza l’innovativo sistema GiraffPlus da ben cinque mesi.

Fonte: GiraffPlus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0