Lg presenta il rivoluzionario schermo arrotolabile

Lg

Lg ha annunciato di aver realizzato un rivoluzionarioschermo Oled arrotolabile da 18 pollici, con risoluzione da 1200 x 810 pixel, riducibile a un tubo dal raggio di 3 centimetri (quindi 6 di diametro).

Lo schermo, che potrebbe essere utilizzato per le TV, per i telefonini, per i tablet e per altre tipologie di device, assume la forma di un cilindro facilmente trasportabile ovunque si voglia all’interno, ad esempio, dei tubi utilizzati solitamente dagli architetti per conservare i propri progetti.

Nella nota di presentazione l’azienda spiega come dopo gli schermi curvi si sia dunque arrivati a display arrotolabili e flessibili, che non modificano le proprie funzioni o la propria risoluzione neppure quando vengono deformati e in questo caso arrotolati.

Lg ha in programma anche di realizzare display Oled flessibili e trasparenti con una trasmittanza del 30% nel breve periodo, ben superiore dunque rispetto al 10% della versione precedente.

L’azienda coreana ha come obiettivo però quello di immettere sul mercato entro il 2017 entrambe le tipologie di display arrivando a realizzare schermi ultra Hd con dimensioni superiori ai 50 e ai 60 pollici con una trasmittanza che arrivi a toccare il valore del 40%.

La rivoluzione degli schermi sta diventando una concreta realtà dunque grazie ai nuovi materiali utilizzati  (PCM phase-change material), che cambiano il proprio stato a seconda delle sollecitazioni che subiscono. In tal modo i display diventano estremamente flessibili, resistenti e ad altissima risoluzione.

Fonte: Lg

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0