Convertitori DC-DC resistenti alle radiazioni (RAD-Hard) da 40 W

IR7021A

International Rectifier ha presentato la nuova Serie M3G120 di convertitori DC-DC resistenti alle radiazioni (RAD-Hard) da 40 W con ingresso a 120 V utilizzabili in una vasta gamma di applicazioni per l’alimentazione di sistemi analogici e digitali in satelliti con durata della missione di 15 anni e oltre, come la stazione spaziale o il veicolo Orion MPCV (Multi-Purpose Crew Vehicle) della NASA.

I convertitori della serie M3G120 sono stati progettati secondo la consolidate metodologia progettuale della precedente serie M3G e all’esperienza accumulata nella progettazione di componenti per applicazioni spaziali. Il progetto prevede l’utilizzo di una selezione di componenti con ben note e comprovate prestazioni di affidabilità e resistenza alle radiazioni utilizzati con declassamento (derating) delle caratteristiche secondo le specifiche NASA EEE-INST-002 e MIL-STD-1547B. Disponibili in configurazioni con uscita singola e doppia, i convertitori DC-DC possono erogare tensioni standard singole di 3,3, 5, 12, 15 e 28 V, oppure tensioni doppie di ±5V, ±12V e ±15 V. Altre caratteristiche fondamentali sono la dose ionizzante globale di oltre 200 krad (Si), effetti da eventi singoli (SEE) (ioni pesanti) con trasferimento di energia lineare (LET) superiore a 83 MeV-cm²/mg, filtro EMI integrato e peso inferiore a 110 g in un contenitore ermetico compatto da 3,5” x 2,5” x 0,475”, che comprende i piedini di I/O e le alette di montaggio.

La serie di convertitori è basata sul progetto della precedente serie M3G di IR, che ha ben dimostrato le sue qualità nelle applicazioni spaziali sin dal 1998. Molto apprezzata nel settore spaziale per i suoi robusti margini di progetto, la piattaforma è stata ampliata nel corso degli anni per soddisfare le esigenze di una maggiore tensione del bus di alimentazione, fino a 50 V, 70 V e 100 V. L’introduzione dei convertitori DC-DC Serie M3G120 risponde ora all’esigenza di disporre si una soluzione molto robusta e affidabile da 120 V,” afferma Tiva Bussarakons, Marketing Director della business unit HiRel di IR.

I convertitori DC-DC accettano tensioni di ingresso tra 95 V a 140 V DC con transitori fino a 160 V, sono protetti dalle sottotensioni, hanno ingressi/uscite sincronizzate con controllo di accensione e spegnimento tramite il piedino Inhibit e sono qualificati come Class K hybrid secondo le specifiche MIL-PRF-38534.

Specifiche tecniche: 

Part Number Tensione di uscita (VDC) Corrente di uscita nominale (A) Potenza di uscita nominale (W) Rendimento tipico (%)
M3G12003R3S 3.3 9.1 30 75
M3G12005S 5.0 8.0 40 81
M3G12012S 12.0 3.34 40 82
M3G12015S 15.0 2.67 40 83
M3G12028S 28.0 1.43 40 83
M3G12005D ±5.0 ±4.0 40 81
M3G12012D ±12.0 ±1.67 40 82
M3G12015D ±15.0 ±1.33 40 83

www.irf.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0