Uno starter kit che velocizza lo sviluppo di sistemi Bluetooth LE


BL_Toshiba-420x300 Uno starter kit che velocizza lo sviluppo di sistemi Bluetooth LE

Toshiba Electronics Europe (TEE) ha presentato uno starter kit che aiuta a ridurre i tempi di sviluppo di sottosistemi Bluetooth a bassa energia (Bluetooth Low Energy, BLE). Il kit comprende un circuito integrato BLE e un microcontrollore, su circuiti stampati diversi, con i sensori e relativi tool di sviluppo software, necessari per semplificare la creazione dei sistemi. Il sistema di comunicazione BLE trova impiego in una crescente varietà di applicazioni, come apparecchiature medicali intelligenti indossabili, sensori e sistemi di controllo. Si prevede che la crescita del mercato dell’Internet delle cose ne acceleri l’adozione.

Il chip BLE TC35667FTG di Toshiba permette di progettare circuiti a basso consumo e integra un convertitore DC-DC ad alta efficienza, che riduce la corrente operativa di picco a meno di 6 mA e la corrente di ibernazione a meno di 100 nA. Il ricevitore ha una sensibilità di -91 dBm, mentre la potenza di uscita del trasmettitore può essere variata da 0 dBm a -20 dBm in passi da 4 dB. Oltre al circuito integrato TC35667FTG, la scheda figlia BLE contiene due oscillatori (26 MHz e 32,7 kHz), una EEPROM da 512 kbit, un’antenna sul circuito stampato e un connettore RF per il collegamento di un analizzatore RF.

La scheda madre ospita il microcontrollore TMPM395FWAXBG, che comprende un nucleo processore ARM Cortex-M3 con frequenza di lavoro pari a 20 MHz, 128 kB di ROM interna e 8 kB di RAM interna. Il microcontrollore integra un orologio in tempo reale indipendente e un interfaccia I/O in grado di spegnere l’alimentazione, che permette di ottenere un funzionamento a basso consumo con una tensione di alimentazione di 1,8 V. La scheda ospita altresì un sensore termico, un acceleratore e un segnalatore acustico, ed è dotata di interfacce GPIO, JTAG e USB.

È possibile utilizzare gli ambienti di sviluppo integrati (IDE) di Keil e IAR Systems con il software dello starter kit, il che permette di effettuare debug e collaudo del software attraverso l’interfaccia JTAG. Sono anche disponibili i codici applicativi sorgente insieme i driver software con API ad alto livello. Il kit è disponibile per gli sviluppatori professionisti tramite la rete commerciale di Toshiba Semiconductor e i suoi distributori.

www.toshiba-components.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.