La nuova famiglia di dispositivi LIN di Atmel risponde ai più recenti requisiti del settore automotive


Atmel_LIN_blog La nuova famiglia di dispositivi LIN di Atmel risponde ai più recenti requisiti del settore automotive

Atmel Corporation ha annunciato che la nuova famiglia di dispositivi ricetrasmettitori LIN (Local Interconnect Networking) lanciata oggi sul mercato, unitamente ai system basis chips (SBC) e ai regolatori di tensione, è la prima famiglia di dispositivi industriali di questo tipo a rispondere alle nuove raccomandazioni hardware per i fornitori del settore (OEM, Original Equipment Manufacturer), oltre a garantire la massima scalabilità per ottimizzare i costi di sistema.

Tutti i dispositivi di questa nuova famiglia sono dotati di un regolatore LDO con tensione minima di 2,3 V e corrente di 130 µA in grado di supportare la memorizzazione dei dati anche in caso di improvviso calo di tensione. Questa nuova famiglia è compatibile con gli standard più recenti tra cui LIN 2.0, 2.1, 2.2, 2.2A e SAEJ2602-2.

Alcuni elementi della famiglia dispongono di specifici, particolari blocchi funzionali, quali pilotaggio diretto di relè, supervisione dell’alimentazione, interruttori high-side e ingressi di wake-up per consentire ai progettisti di creare applicazioni innovative per i veicoli di nuova generazione sfruttando la rete di bordo.

I dispositivi utilizzano un particolare package DFN che consente l’ispezione ottica della saldatura. Questa nuova generazione di dispositivi presentano package tradizionali in modo da consentire ai progettisti un comodo upgrade dei loro circuiti all’interno della famiglia LIN SBC.

Con questo innovativi prodotti, Atmel conferma la sua leadership di mercato nel campo dei circuiti integrati LIN per impiego automobilistico”, ha dichiarato Claus Mochel, marketing director for automotive high voltage products di Atmel Corporation. “Il nostro portafoglio di prodotti LIN è il primo in campo industriale a supportare le nuove raccomandazioni hardware OEM consentendo ai progettisti di sistemi di sviluppare prodotti con tecnologia  networking LIN nei veicoli di nuova generazione. La configurazione dei prodotti LIN di Atmel rende più facile la migrazione verso l’alto con i dispositivi della famiglia che offrono specifiche funzioni quali alzacristalli, tettucci apribili, apertura centralizzata e controllo della posizione dei sedili”.

Caratteristiche principali dei dispositivi Atmel ATA6632/33/34:

  • regolatore LDO +3,3V/5V/85mA in grado di funzionare con condensatori ceramici multistrato a basso costo
  • Tensione minima di funzionamento di 2,3 V
  • Bassissimo consumo di corrente in modalità lineare (2V <VS <5.5V): tipicamente 130μA con possibilità di scrivere i dati sulla memoria Flash anche in condizioni critiche
  • Corrente in modalità sleep <15µA, in modalità normale <290µA
  • Contenitori DFN 8 (3x3mm) e DFN16 (3×4.5mm), con possibilità di ispezione ottica delle saldature

Strumenti di sviluppo

Per accelerare lo sviluppo dei progetti, è disponibile un evaluation kit che supporta tutti i nuovi dispositivi LIN. Il kit di sviluppo ATAB663xxxA consente ai progettisti di iniziare rapidamente la progettazione con la nuova famiglia LIN di Atmel; il kit è molto facile da utilizzare grazie ad un set-up predefinito. Tutti i terminali  sono facilmente accessibili per un test rapido. Il kit consente ai progettisti di selezionare il funzionamento come master o slave facendo semplicemente facendo ricorso ad una resistenza di pull-up con un diodo in serie. Tutti i nuovi chip sono già disponibili.

www.atmel.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.