LPC54100, MCU per sensoristica ad altissima efficienza energetica da NXP


LPC54100-420x300 LPC54100, MCU per sensoristica ad altissima efficienza energetica da NXP

NXP Semiconductors ha presentato la serie di microcontrollori LPC54100 destinata al mondo dei sensori “always-on” che introduce un significativo miglioramento delle prestazioni relative al consumo energetico. Grazie all’innovativa architettura proprietaria, questa serie raggiunge un’elevatissima efficienza energetica e consuma in media il 20 per cento di energia in meno rispetto ai prodotti simili disponibili attualmente sul mercato.

La serie LPC54100 richiede una corrente minima di appena 3μA per mantenere attivo il processo, valore cruciale per il funzionamento di sensori “always-on”. La sua architettura dual-core asimmetrica – utilizzata per la prima volta in questo campo – consente di scalare le prestazioni in termini di potenza attiva/performance permettendo agli sviluppatori di ottimizzare l’efficienza energetica utilizzando al meglio i 55μA/MHz del core Cortex-M0 per la raccolta e l’aggregazione dei dati, nonché per il loro invio all’esterno, oppure il core Cortex-M4F (da 100 µA/MHz) per eseguire gli algoritmi che richiedono calcoli complessi (ad esempio, il motion sensor fusion) più velocemente e risparmiando energia.

LPC54100-block-295x300 LPC54100, MCU per sensoristica ad altissima efficienza energetica da NXP

Questa architettura è completata da una serie di interfacce analogiche e digitali progettate ex-novo per ottimizzare l’efficienza energetica che includono un ADC a 12 bit e 4,8 Msps in grado di garantire il massimo delle prestazioni all’interno di tutta la gamma  di tensioni di alimentazione (da 1,62 a 3,6 V), come pure interfacce seriali a basso consumo che consentono alla serie LPC54100 di elaborare i dati dei sensori con un consumo energetico inferiore a qualsiasi altro microcontrollore della stesssa categoria.

Le funzionalità avanzate che presentano gli attuali dispositivi mobili (posizione, touch, motion, gesture, attivazione vocale, sensori ambientali, ecc.) sono possibili grazie al crescente numero di sensori always-on”, ha dichiarato Jim Trent, vice president and general manager, microcontrollers business line di NXP Semiconductors. “Nel prossimo futuro, altri prodotti integreranno queste funzioni per interagire meglio con gli utilizzatori. Attualmente molte architetture che gestiscono queste funzioni consumano troppa energia, incompatibile con il crescente numero di sensori. La serie LPC54100 consente a qualsiasi settore di beneficiare dei vantaggi e di una migliore esperienza d’uso che i sensori possono portare.”

La serie LPC54100 è particolarmente indicata per dispositivi mobili,  elettronica indossabile in ambito medicale/benessere, applicazioni industriali (monitoraggio ambientale, casa e illuminazione, building automation e robotica), giochi e in tutte quelle applicazioni che richiedono una lunga durata della batteria intesa anche come  fattore chiave per migliorare l’esperienza d’uso dell’utente.

Un ecosistema molto vasto

Per consentire ai progettisti di sviluppare rapidamente prodotti con questi dispositivi, NXP sta collaborando con alcuni partner strategici fornitori di sensori e middleware, tra cui Bosch Sensortec, CyWee Motion, Hillcrest Labs, e altri.  NXP ha collaborato con Bosch Sensortec per offrire una Sensor Processing/Motion Solution kit che  combina un microcontrollore LPC54102, nove differenti sensori tra i più utilizzati tra i quali quelli di movimento e di pressione Bosch Sensortec,  sensor Fusion Middleware e la piattaforma di sviluppo LPCXpresso di NXP. Questa soluzione semplifica lo sviluppo aiutando le aziende a progettare prodotti innovativi integrando il movimento ed altre caratteristiche basate su sensori.

Questo è un periodo particolarmente felice per i sensori e per i  prodotti che integrano le funzionalità offerte dai sensori” ha dichiarato  Stefan Finkbeiner, CEO di Bosch Sensortec. “Noi abbiamo lavorato fianco a fianco con NXP per la realizzazione del sistema Sensor Processing/Motion Solution al fine di offrire una piattaforma di sviluppo integrata che consenta ai nostri clienti di progettare facilmente nuovi prodotti con sensori a bordo”.

Siamo particolarmente contenti di vedere i progressi in termini di consumi energetici della nuova serie LPC54100 di NXP” ha dichiarato Shunnan Liou, general manager di CyweeMotion. “L’utilizzo di sensori è in continua crescita e la serie LPC54100 ad elevata efficienza energetica può spingere ulteriormente questo trend e offrire agli utilizzatori nuove e più interessanti esperienze d’uso”.

“Hillcrest Labs è felice di collaborare con NXP per sviluppare nuovi prodotti di elettronica indossabile ed in ambito mobile in grado di offrire nuove funzionalità ai clienti.”  ha affermato Dan Simpkins, CEO di Hillcrest Labs. “L’efficienza energetica e l’ampio set di istruzioni DSP della serie LPC54100 offrono una piattaforma ideale per il nostro software e per realizzare dispositivi innovativi in grado di interagire col contesto fisico e ambientale”.

La serie LPC54100 sarà disponibile nei package WLCSP49 (3,2 x 3,2 mm) e LQFP64 (10 x 10 mm) a partire dal primo trimestre 2015 con un prezzo di riferimento di 1,99 dollari mentre la soluzione Sensor Processing/Motion Solution e la LPCXpresso evaluation board sono già disponibili presso i rivenditori NXP.

La grande efficienza della nuova serie LPC54100 per sensori “always-on” potrà essere valutata presso lo stand di NXP (booth 524 e 525, Hall A4) a electronica 2014 (Monaco di Baviera, 11-14 Novembre 2014).

www.nxp.com/LPC54100

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.