Impossible, la bici elettrica che entra nello zaino

impossible

Impossible è una bicicletta elettrica pieghevole futuristica composta da un sellino, da un manubrio e da due ruotine, che entra comodamente in uno zainetto.

Il veicolo a due ruote ha un’autonomia di 25 chilometri a velocità normale, compresa tra gli 8 e i 10 chilometri orari. Impossible fa parte di un progetto molto ambizioso ideato dall’azienda sino-canadese Impossible Technology, formata da quattro studenti universitari canadesi e da un inglese, che hanno realizzato una bici così piccola da entrare facilmente in uno zaino e così leggera da poter essere trasportata agevolmente ovunque.

Il telaio del veicolo ecosostenibile è infatti realizzato quasi totalmente in carbonio. Il motore (brushless) è leggero, ma potente ed è alimentato da 10 batterie da 2,9Ah e 36V, grazie alle quali Impossible riesce a garantire un’autonomia di 45 minuti alla velocità massima di 20 chilometri orari.

Impossible, non avendo i pedali, è in realtà per il codice della strada italiano ed europeo un ciclomotore a tutti gli effetti. Il costo della bici sarà di 530 dollari canadesi (370 euro circa). Per realizzare il progetto Impossible Technology ha avviato una raccolta fondi sul sito di crowdfunding kickstarter con l’obiettivo di raggiungere entro Natale i 55000 dollari canadesi utili per finanziare interamente l’iniziativa.

Fonte: Impossible Technology

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0