La board ArchiTech Louvre di Silica combina tag NFC e MCU di NXP per accelerare lo sviluppo


louvre_board-420x300 La board ArchiTech Louvre di Silica combina tag NFC e MCU di NXP per accelerare lo sviluppo

SILICA ha annunciato la disponibilità della scheda ArchiTech Louvre, unaa piattaforma concepita per aiutare gli ingegneri ad accelerare l’implementazione di funzionalità Near Field Communications (NFC) nei dispositivi elettronici. Questa scheda di dimostrazione e sviluppo si basa sul microcontrollore (MCU) ARM Cortex M0 LPC11U37 di NXP e sull’IC tag NTAG I2C, sempre di NXP. Il tutto viene fornito corredato di firmware e applicazioni Android esemplificative; il codice sorgente viene fornito sotto licenza GPL (General Public License per il sistema operativo GNU). La scheda Louvre è anche dotata di un’interfaccia connettore Arduino (per facilitare il collegamento a una piattaforma esterna per la quale sono disponibili migliaia di applicazioni) ed è equipaggiata con uno schermo e-ink integrato da 2,7 pollici.

Per l’aggiornamento del firmware, per la lettura dei sensori (senza consumare energia) e per lo scambio dei dati con la MCU, la scheda Architech Louvre si connette a uno smartphone o a un altro dispositivo abilitato NFC.  Poiché l’MCU ARM Cortex M0 assorbe solo 85μW/MHz, la scheda offre una soluzione ideale per lo sviluppo di dispositivi a bassa potenza, quali ad esempio nodi di sensori per IoT (Internet of Things). Il display e-ink consuma energia solo quando viene aggiornato.

Il tag NXP NTAG I2C è compatibile con le specifiche NFC Forum Type-2. L’unità dispone di due interfacce. La prima è una porta wireless passiva, cui si accede tramite interfaccia NFC. Il tag raccoglie l’energia dal segnale wireless dello smartphone, che agisce come lettore attivo. Una seconda porta dà accesso al sistema tramite I2C quando l’alimentazione esterna è fornita da un connettore USB. Il tag prevede un Field Detection Pin configurabile che permette l’attivazione di un dispositivo esterno in funzione dell’attività sull’interfaccia RF.

Grazie alla nuova soluzione gli ingegneri non dovranno più fare affidamento su touchscreen o WiFi per il trasferimento wireless dei dati. Invece, potranno utilizzare la scheda Louvre per creare applicazioni embedded che utilizzano come interfacce utente remote dei dispositivi mobili compatibili NFC.

Silica è partner privilegiato di NXP per i prodotti di identificazione, e Louvre rientra nella strategia ArchiTech Software Support della società. Ciò mette a disposizione degli sviluppatori un’unica piattaforma software, delle risorse di formazione complete e un supporto ingegneristico di alto livello per creare prodotti embedded migliori, più affidabili e nel più breve tempo possibile. Tutte le piattaforme ArchiTech sono sviluppate in partnership con i principali fornitori di silicio.

www.silica.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.