Mini Turbine eoliche sui tetti: il progetto italiano

turbin

Mini turbine eoliche su ogni tetto d’Italia e non solo è la sfida di Gianluigi Parrotto, fondatore di GpRenewable, start up di Casarano, in provincia di Lecce.

“Diventeranno diffuse in casa come gli elettrodomestici”,  è l’auspicio del ventenne Parrotto,  che ha anche spiegato come la potenza standard degli impianti è 5 kw, per un’altezza di tre metri circa e una base di sette metri quadrati.

La start up GpRenewable opera nel campo delle energie rinnovabili da gennaio, conta quindici dipendenti e da gennaio è riuscita a vendere 50 turbine in Salento, Sardegna, Sicilia, in Liguria e sta iniziando a riscuotere grande interesse anche in Brasile grazie alla partnership con la società bresciana Wind Energy Srl.

Il mini impianto, che consta in un palo di sostegno in acciaio, di una turbina e di una base di apparecchiature elettroniche, ha un costo di 20 mila euro, che può essere ammortizzato grazie ad un incentivo ventennale per la vendita e all’immissione in rete dell’energia prodotta, che può essere anche molto consistente. In tal modo l’investimento può essere ripagato in circa sei anni e i restanti anni sarebbero poi tutti totalmente di puro guadagno.

Il prodotto è totalmente Made in Italy e dal 2015 la start up GpRenewable mira a produrre tutto tra Casarano, Lecce e Brindisi.

Fonte: GpRenawable

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0