QTouch Surface, la nuova soluzione Capacitive Touch di Atmel col più basso consumo al mondo

QTouch

Atmel ha annunciato la nuova piattaforma Surface QTouch per la realizzazione di interfacce touch di tipo capacitivo. La nuova piattaforma si basa sulla tecnologia di rilevamento capacitivo a sfioramento QTouch supportata dai microcontrollori Atmel SMART che utilizzano la tecnologia ARM. La nuova soluzione comprende una periferica on-chip di controllo touch (PTC, peripheral touch controller), la cui tecnologia consente di ottenere elevate performance dai micro Atmel. Grazie al consumo inferiore a 4μA, la tecnologia QTouch è l’ideale nelle applicazioni di elettronica indossabile e in altri dispositivi alimentati a batteria che richiedono un’interfaccia touch capacitiva.

Le interfacce utente nei prodotti di consumo quali i dispositivi elettronici indossabili, quelli per IoT, i telecomandi e le console per videogiochi, si stanno indirizzando sempre di più verso la tecnologia dei touchscreen adottata ormai nella totalità degli smartphone e dei tablet” ha dichiarato Geir Kjosavik, Director of QTouch Product Marketing di Atmel. “Questi prodotti richiedono una soluzione touch con un bassissimo consumo energetico ed una ottimizzazione dei costi con prestazioni che possono essere inferiori a quelle adottate negli smartphone di alta gamma. La piattaforma QTouch Surface rappresenta la soluzione ideale per rispondere a queste esigenze.”

La soluzione QTouch Surface utilizza solo una piccola parte delle risorse dei micro Atmel SMART e può essere implementata praticamente a costo zero consentendo al controller di venire utilizzato sia per l’applicazione che come interfaccia touch capacitiva. La nuova piattaforma QTouch Surface sarà presentata in anteprima al CES di Las Vegas (6-9 gennaio 2015, stand MP25760, South Hall, LVCC). Ad Embedded World (24-26 Febbraio 2015, Norimberga), invece, sarà disponibile la piattaforma completa QTouch Surface comprendente le librerie firmware, il software di sviluppo ed un kit hardware plug-and-play.

Le caratteristiche principali della piattaforma QTouch Surface includono:

  • Il più basso consumo energetico al mondo per un sistema touch capacitivo con una attivazione al tocco dalla corrente di riposo di meno di 4μA
  • Funziona con tutti i micro Atmel SMART con Touch Control Peripheral e richiede meno del 10% delle risorse di elaborazione della CPU
  • Supporta soluzioni multi touch sui seguenti formati:
    –  2,7″ con separazione di 2 mm del tocco
    –  5.5″ con separazione di 14 mm del tocco
  • Velocità di scansione fino a 100Hz

Disponibilità e Strumenti di sviluppo:

Per contribuire ad accelerare lo sviluppo di nuovi prodotti, per la piattaforma Surface QTouch sono previsti strumenti hardware e software di facile utilizzo:

  • Librerie QTouch Surface e Composer QTouch, che saranno disponibili e scaricabili gratuitamente dalla Atmel Gallery.
  • QTouch Surface Platform sarà supportato dalla piattaforma di sviluppo hardware Xplained Pro

Tutti gli strumenti di sviluppo saranno lanciati e disponibile dal 24 febbraio 2015 in occasione dell’Embedded World di Norimberga.

www.atmel.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0