Auto a emissioni zero su Marte: il progetto di Nissan e Nasa


nissan....-420x285 Auto a emissioni zero su Marte: il progetto di Nissan e Nasa

Nissan e Nasa stanno lavorando ad una partnership, che prevede la realizzazione di una vettura speciale che potrà essere in grado di muoversi autonomamente sulle strade di Marte.

L’accordo quinquennale tra la casa automobilistica e la Nasa porterà dunque alla creazione delle prime auto a emissioni e a impatto zero spaziali con la tecnologia “self driving“. Nissan ha anche come obiettivo quello di realizzare mezzi in grado di viaggiare autonomamente per le città, senza il pilota, entro il 2020.

Dal canto suo la Nasa , grazie alla propria esperienza sul rover marziano, può trasferire alla casa automobilistica importanti informazioni, che potrebbero rivelarsi vitali per la costruzione della vettura marziana.

I ricercatori del Silicon Valley Research Center di Nissan e quelli dell’Ames Research Center della NASA di Moffett Field, California, si concentreranno in particolare sulle soluzioni di interfaccia uomo-macchina, utilizzando i più sofisticati hardware e software utilizzati per applicazione nella mobilità e nello spazio.

I ricercatori testeranno, già verso la fine del 2015, una flotta di veicoli a emissioni zero e guida autonoma presso il centro Ames per controllare il funzionamento a distanza, controllato da remoto, dei mezzi destinati al trasporto di materiali o persone.

“Il lavoro della NASA e di Nissan, il primo finalizzato allo spazio e il secondo alla Terra, è unito dalla similarità di alcune sfide”,  ha spiegato Carlos Ghosn, presidente e  CEO di Nissan Motor Co. “La partnership consentirà a Nissan di accelerare lo sviluppo di una tecnologia per i veicoli autonomi sicura e affidabile, che metteremo a disposizione tra il 2016 e il 2020”.

Fonte: Nissan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.