In Africa, la smart city cinese del futuro

Smart city

A Johannesburg in Sud Africa nascerà una nuova smart city, progettata dall’azienda cinese Zendai, in un’area che si estenderà lungo 1.600 ettari. La città del futuro, che probabilmente prenderà il nome di Modderfontein, ospiterà nel 2035 più di 100mila abitanti e sarà ecosostenibile.

Come precisato dal fondatore dell’azienda cinese Dai Zhikang: “Modderfontein diventerà la futura capitale di tutta l’Africa. Questa smart city potrà competere con città come New York in America e Hong Kong in Estremo Oriente, dando anche molte opportunità lavorative”.

I terreni, posizionati strategicamente in un’area limitrofa all’aeroporto internazionale OR Tambo e al polo finanziario di Sandton, sono stati venduti dalla società sudafricana AECI che si occupa di esplosivi e di sostanze chimiche, con una transazione che si aggira attorno ai 7,2 miliardi di dollari.

La città ospiterà un centro finanziario con 35.000 case, un polo educativo, strutture sanitarie e uno stadio sportivo. Inizialmente sarà abitata dai 30.000 o 50.000 abitanti e potrà dare lavoro negli anni successivi a oltre 100mila persone.

Fonte: Zendai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0