Nuova soluzione a microcontrollore RL78/I1D di Renesas Electronics


R5F117-420x300 Nuova soluzione a microcontrollore RL78/I1D di Renesas Electronics

Renesas Electronics annuncia la disponibilità del gruppo di microcontrollori RL78/I1D. Il gruppo RL78/I1D si attesta al livello più basso di consumo di energia del settore, integrando, nel contempo, una notevole quantità di funzioni analogiche, utilizzabili in varie applicazioni di telerilevamento. Più nello specifico, le funzionalità di RL78/I1D sono ottimizzate per rivelatori in grado di accorgersi delle più piccole variazioni nell’uscita di sensori quali quelli per fumo, gas, movimento o vibrazione.

La possibilità di poter disporre di funzioni quali il “Data Transfer Controller” (DTC), l’ “Event Link Controller” (ELC) ed il “Data Operation Circuit” (DOC) per i trasferimenti e l’elaborazione dei dati, tutto senza bisogno di alcun intervento da parte della CPU, aiuta a ridurre ulteriormente il consumo di energia di approssimativamente il 30%. Il consumo di corrente di RL78/I1D, in modalità operativa “Low Power”, è di molto inferiore rispetto a quello dei prodotti concorrenti, ed è anche in grado di svegliarsi dalla modalità di “Stop” molto velocemente. Già solo il microcontrollore è in grado di contribuire sensibilmente all’efficienza totale del Sistema.

Inoltre, per aiutare a ridurre il costo totale del sistema e anche per raggiungere una sua maggiore compattezza, RL78/I1D integra degli amplificatori operazionali generici, un convertitore A/D a 12-bit, ed un comparatore. Questo riunisce su un singolo chip tutte le funzioni analogiche necessarie per interfacciarsi con i sensori.

Caratteristiche principali del gruppo di microcontrollori RL78/I1D: 

1) L’innovativa funzione “Snooze”, permette il trasferimento e l’elaborazione dei dati, senza intervento da parte della CPU.
Il “Data Transfer Controller” (DTC) o l’”Event Link Controller” (ELC) possono essere programmati per attivare i sensori, attivare gli amplificatori operazionali per amplificarne i segnali in uscita e per trasferire i risultati delle conversioni analogico/digitali. Il “Data Operation Circuit” (DOC) può comparare i risultati di tali conversioni con delle soglie programmate e decidere in tutta autonomia se c’è bisogno di attivare la CPU oppure no. L’innovativa funzione di “Snooze” opera senza alcun intervento da parte della CPU riducendo il consumo approssimativamente del 30 percento, in applicazioni quali sensori di fumo, di gas, di vetri rotti e sistemi di sicurezza.

2) Commutazione dinamica della modalità di funzionamento per adattare lo stato del sistema.
Il gruppo di microcontrollori RL78/I1D, permette la commutazione dinamica tra la modalità a basso consumo e la modalità operativa ad alta velocità, in modo da adattarsi allo stato attuale del sistema. In modalità di basso consumo, con tensione di alimentazione compresa nell’intervallo 1.8 V ≤ VDD ≤ 3.6 V, ed una frequenza operativa di 1 MHz, il consumo di corrente è di soli 124 μA (valore tipico), molto più basso di quello dei prodotti della concorrenza. In più, il risveglio dalla modalità di arresto, quando come clock principale è stato selezionato quello interno a 4 MHz, avviene in soli 4 μs (valore massimo). Questo riduce il consumo energetico durante il risveglio e consente al microcontrollore stesso di contribuire all’efficienza energetica complessiva del sistema.

3) Tutte le periferiche analogiche necessarie per la rivelazione dei segnali in uscita dai sensori, anche quelli più piccoli, sono già integrate nel componente.
A seconda del package scelto, ci sono quattro amplificatori operazionali differenziali, ognuno con due ingressi ed una uscita, fino a diciassette canali di convertitori analogico digitali (A/D) e due comparatori analogici. Mettendo insieme in un unico componente, tutte le funzioni analogiche necessarie per applicazioni quali, sensori di fumo, di gas, di vetri rotti e sistemi di sicurezza, il gruppo di microcontrollori RL78/I1D contribuisce largamente a ridurre il costo complessivo del sistema aumentandone, nel contempo, la compattezza.

Il gruppo di microcontrollori RL78/I1D comprende 13 prodotti, dai 20 ai 48 pin e memoria flash integrata di 8, 16, e 32 kilobytes (KB).

www.renesas.eu

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.