Missioni private sulla Luna: al via i test del dispositivo di Moon Express

MX-1-Micro-Lander

Nell’area della Shuttle Landing Test Facility al Kennedy Space Center, alcune compagnie private stanno sostenendo, con la collaborazione della Nasa, alcuni test per future missioni lunari.

In particolare è possibile vedere in azione il dispositivo MTV-1X, un velivolo di prova del lander con cui la compagnia privata Moon Express mira portare un suo veicolo spaziale sulla Luna.

MTV-1X , durante i test, ha dimostrato sul campo l’efficacia del suo sistema di guida, navigazione e controllo in diverse configurazioni di volo.

La campagna di prove è supportata come detto dalla Nasa nell’ambito del programma Lunar CATALYST (Cargo Transportation and Landing by Soft Touchdown), con cui l’agenzia spaziale sostiene compagnie private che hanno intenzione di dare vita a missioni sulla Luna per fini commerciali.

Moon Express, coinvolta anche nel Google Lunar X-Prize, è una delle tre imprese selezionate dalla Nasa.

“Ci congratuliamo con il team di Moon Express per il successo dei test del loro lander lunare. Moon Express è la prima compagnia privata a costruire e a testare qui al Kennedy Space Center un velivolo spaziale e non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme a loro per sviluppare tecnologie e sistemi di atterraggio sulla Luna”, ha precisato Jason Adam, partner manager del programma NASA Lunar CATALYST.

Fonte: Moon Express

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0