I droni di Facebook che porteranno il web nel mondo


drone-facebook..-420x236 I droni di Facebook che porteranno il web nel mondo

Mark Zuckerberg ha annunciato sul suo profilo social che Facebook ha completato con successo il primo volo di prova del proprio drone nel Regno Unito. Ulteriori test del velivolo, che avrà come nome in codice Eagle (Aquila), verranno realizzati durante l’estate in diverse parti del mondo.

I droni ad energia solare sono leggerissimi (pesano quanto un’utilitaria) e hanno un’apertura alare paragonabile a quella di un Boeing 767 (35,8 metri). La quota di volo che riesce a raggiungere è molto alta, ossia tra i 60 e i 90 mila metri.

Facebook ha l’obiettivo di diffondere attraverso i droni il web a chi attualmente non può accedervi, soprattutto nei Paesi sottosviluppati e si è affidato per farlo all’azienda Ascenta Limited, specializzata nella progettazione di velivoli a propulsione solare, acquisita con un dispendioso investimento.

“Abbiamo progettato un velivolo senza equipaggio che può portare internet alla gente dal cielo. Oggi sono entusiasta di farvi sapere che abbiamo completato con successo il nostro primo volo di prova nel Regno Unito”, è stato l’annuncio del Ceo di Facebook.

Dopo l’annuncio, il Chief Technology Officer di Facebook, Mike Schroepfer, ha mostrato alla Facebook Developer Conference di San Francisco le immagini di Eagle durante il test.

Fonte: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.