A Torino la finale della Freescale Cup EMEA

FreescaleCup
Photo Credit: Arsenio Spadoni

Si svolgerà il 29 aprile presso il Politecnico di Torino la Finale Europea della Freescale Cup, una gara tra modelli di autovetture autonome e intelligenti che dovranno percorrere nel minor tempo possibile un percorso prefissato senza uscire di pista.

La gara, che è sponsorizzata da Freescale Semiconductor, vede  coinvolti studenti universitari provenienti da tutta Europa, in particolare alla finale di Torino parteciperanno 15 team provenienti da 11 Paesi che saranno impegnati in un’emozionante sfida all’insegna dell’alta tecnologia e dell’alta velocità.

Naturalmente l’elettronica di controllo di tutti i modelli sarà basata su prodotti Freescale Semiconductors.

L’agenda prevede:

  • 8:30: Welcome & Inizio della gara
  • 9:30: Presentazione degli Sponsor
  • 13:00: Conclusione gara – Ispezione tecnica
  • 14:00: Finali Freescale Cup EMEA
  • 15:30: Premiazione & Fine Lavori
  • 17:00: Conclusione evento

La Freescale Cup supporta e incentiva il talento dei futuri ingegneri offrendo loro la possibilità di esprimere al meglio la propria creatività nell’ambito di una manifestazione internazionale. Tutti i partecipanti hanno l’opportunità di condividere i loro progetti con partner e clienti Freescale, oltre che con gli stessi ingegneri dell’azienda.

FreescaleCup_bis
Photo Credit: Arsenio Spadoni

I team che prenderanno parte alla finale si sono qualificati dopo una serie di gare regionali che hanno visto la partecipazione di oltre 150 squadre; i team finalisti provengono da Romania, Ucraina, Inghilterra, Germania, Svizzera, Francia, Grecia, Polonia, Repubblica Ceca, e Repubblica Slovacca, oltre a ben due team del Politecnico di Torino, unica Università in Italia ad essersi qualificata per la competizione.

L’evento è anche un’occasione unica per incontrare i rappresentanti di Freescale esperti in ambito automotive.

La Freescale Cup si svolge in concomitanza col Designing With Freescale, un seminario focalizzato sull’automotive durante il quale verranno presentate le ultime novità del mercato, come Connected Car, Automotive Driving e molto altro ancora, tutte tematiche che verranno approfondite con i rappresentanti dell’azienda. Il seminario si svolgerà il 28 e 29 aprile presso lo stesso Politecnico di Torino. Questo il link per avere ulteriori informazioni e per registrarsi.

Di seguito il programma del seminario  Designing With Freescale che verrà tenuto in lingua inglese:

Day One

  • Freescale i.MX: an overview of the latest developments for the i.MX family of processors.
  • Scaling the use of i.MX 6 into multiple automotive domains: looks at some of the embedded software solutions to address ADAS, instrument cluster, infotainment and vehicle network integration.
  • Safety & security design practices for ADAS and automated driving systems: review of the existing safety and security design standards, the state of software security, safety criticial software development challenges.
  • Multi-OS configuration on Multicore iMX 6: Case study from the design to AMP debugging with Lauterbach TRACE32
  • Automotive Infotainment solutions from Freescale MCU Software and Services: how to connect seamlessly with solutions integrating hardware, software and services.

Day Two

  • Freescale MCUs: overview of the latest MCUs targeting automotive applications.
  • Introduction to Freescale ADAS solutions and roadmap: market trends in the automotive advanced driver assisting system application space with focus on systems leveraging a radar and vision sensor.
  • Freescale PowerSBC: overview of Freescale System Basis Chips in the context of functional safety applications. With a specific focus fit for ISO26262 requirements and support associated.
  • Freescale sensors: overview of the new sensor products being launched – roadmaps, summary of technical features and typical applications.

www.freescale.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0