RX23T la nuova serie di microcontrollori a 32 bit progettata per supportare le applicazioni Inverter


RX23T_Renesas-420x300 RX23T la nuova serie di microcontrollori a 32 bit progettata per supportare le applicazioni Inverter
Photo Credit: Renesas Electronics Europe

Renesas Electronics presenta i 12 dispositivi del nuovo gruppo di microcontrollori RX23T nati per supportare lo sviluppo di prodotti inverter di varia natura con l’obiettivo di ridurne i costi e di aumentarne l’ efficienza. Questi nuovi microcontrollori sono ideali per sviluppare inverter ad alte prestazioni quali ad esempio, nel campo delle apparecchiature domestiche, quelli per il controllo motori utilizzati nei condizionatori d’aria, nei frigoriferi, nelle lavatrici, negli aspirapolvere e nei sistemi di ventilazione; Questa famiglia è anche adatta per applicazioni quali robot da cucina, trapani ed altri strumenti simili così come per applicazioni più particolari quali i droni. Le caratteristiche sono ottimizzate sia per il controllo di sistemi trifase che per il controllo di sistemi monofase, in questi casi la disponibilità di una CPU con il supporto nativo delle operazioni in virgola mobile (Floating Point) consente di ridurre sia i tempi di sviluppo che la dimensione del codice di una percentuale vicina al 30%.

Nel momento in cui le normative di efficienza diventano sempre più severe, diventa sempre più importante sviluppare nuove tecnologie basate su inverter ad alte prestazioni senza dimenticare l’importanza di mantenere il più basso possibile il costo del nuovo sistema. Allo stesso tempo i nuovi prodotti devono essere più compatti, i motori devono essere più efficienti e più silenziosi, da qui la necessità di sistemi di controllo più evoluti.

Per rispondere alle richieste di maggiore efficienza, controlli più evoluti e riduzione dei costi di sviluppo, Renesas ha sviluppato il gruppo di controllori RX23T che offrono un eccellente rapporto prezzo – prestazioni. Questo gruppo si presenta come un sottogruppo dell’ormai famoso RX62T fornendo un set ridotto di caratteristiche per consentire un’ottimizzazione dei costi in inverter dove RX62T risulta sovrabbondante.

Caratteristiche principali dei microcontrollori a 32 bit RX23T:    

1) Inverter ad alte prestazioni che riduce i tempi di sviluppo

Il controllo di inverter richiede un’elevata capacità di calcolo su numeri in virgola mobile, di conseguenza è utile utilizzare microcontrollori con CPU che consentano la gestione nativa di tali funzioni matematiche. D’altro canto questa caratteristica è stata finora disponibile solo in dispositivi di costo relativamente alto che non sono compatibili con gli obiettivi di costo ridotto quali quelli tipici delle applicazioni domestiche. In questi casi era necessario sviluppare codice in virgola fissa su dispositivi più economici ma con un significativo aggravio dei costi e dei tempi di sviluppo. Il nuovo gruppo di microcontrollori a 32 bit RX23T è stato sviluppato con l’obiettivo di fornire un dispositivo ad alte prestazioni con CPU che esegue operazioni in virgola mobile in modo nativo ma, per la prima volta, a prezzi decisamente competitivi. Indicativamente, grazie alle istruzioni in virgola mobile, i tempi di sviluppo e la dimensione del codice possono essere ridotti del 30%. Oltre alle elevate prestazioni della CPU, il gruppo RX23T include periferiche digitali ed analogiche dedicate alle applicazioni inverter. La combinazione di tali fattori rende RX23T il prodotto ottimale per lo sviluppo di applicazioni inverter ad alte prestazioni e a basso costo.

2) Alta efficienza per ridurre ulteriormente i consumi del vostro nuovo inverter.

La CPU RXv2 (4.55 Coremark per MHz, una delle migliori sul mercato) e le funzioni DSP consentono la gestione in tempo reale di funzioni complesse quali il controllo motore trifase vettoriale e in sensorless, anche utilizzando frequenze operative ridotte. RX23T fornisce inoltre modalità operative di basso consumo che arrivano a soli 450nA (tipici) mantenendo il contenuto della RAM e semplificando notevolmente lo sviluppo di applicazioni che richiedono la gestione dello standby.

3) Disponibilità di dispositivi a 5 V per semplificare lo sviluppo di applicazioni sensibili alle interferenze elettromagnetiche quali gli inverter ad alte prestazioni e ad elevate integrazione.

Solitamente per ridurre i consumi la tensione di alimentazione deve essere ridotta, d’altro canto la riduzione della tensione di alimentazione rende i dispositivi più vulnerabili ai disturbi. RX23T riesce a coniugare le richieste di basso consumo con un’alimentazione di 5 V per i pin di ingresso-uscita e per i pin analogici riducendo la necessità di componenti esterni di protezione.

I campioni del gruppo RX23T sono già disponibili in packages che vanno dai 48 pin ai 64 pin e con dimensione di FLASH che varia tra i 64 Kbytes e i 128 Kbytes per un totale di 12 dispositivi. La produzione su larga scala è prevista per Agosto 2015. Gli strumenti di sviluppo integrati, e2studio basato su Eclipse e il generatore di codice, saranno disponibili a partire da Giugno 2015. Renesas espanderà ulteriormente questa famiglia di dispositivi in futuro.

www.renesas.eu

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.