Sensore di posizione magnetostrittivo ad elevata accuratezza certificato ATEX


MTS_sensor-420x300 Sensore di posizione magnetostrittivo ad elevata accuratezza certificato ATEX
Photo Credit: MTS Sensor Technologie

MTS Sensors, divisione di MTS Systems, ha presentato un nuovo sensore di posizione magnetostrittivo ad alte prestazioni e molto robusto, che è stato realizzato sfruttando il principio di misura dell’innovativa tecnologia Temposonics. Il sensore ET è particolarmente adatto per essere utilizzato in applicazioni caratterizzate dalla presenza di temperature molto elevate. Può garantire una risoluzione di misura fino a soli 0,005 mm quando viene utilizzato insieme ad un idoneo sistema di controllo.

Gli impianti industriali dedicati alla produzione di materiali pressati o alla lavorazione di acciaio/ferro richiedono strumenti di misura che garantiscono il massimo livello di sicurezza e affidabilità, indipendentemente dalle condizioni ambientali difficili in cui si vengono a trovare. I nuovi trasduttori della linea ET estendono notevolmente la gamma di temperature di lavoro previste nei prodotti della Serie-E, garantendo la possibilità di determinare in modo preciso la posizione assoluta anche in presenza di temperature fino a 105 °C. Questi sensori a stelo di piccole dimensioni possono essere integrati direttamente all’interno di cilindri idraulici e offrono una corsa elettrica utile che può variare da 50 mm a 3000 mm. La deviazione di linearità è inferiore allo  0,02 % (fondo scala).

I sensori ET hanno un involucro completamente protetto dall’ingresso di liquidi secondo la classe di protezione IP68. Inoltre, sono disponibili con la certificazione ATEX relativa alle aree a rischio di esplosione. Questi sensori sono equipaggiati con un’interfaccia di tipo start/stop. Inoltre, è possibile caricare i parametri di configurazione in modalità automatica. Infine, è disponibile anche la variante in acciaio inossidabile A 316L.

I sensori ET sono stati progettati per garantire un funzionamento efficace ed affidabile anche quando si è in presenza di temperature decisamente elevate,” afferma Robert Luong, Industrial Technical Marketing Manager di MTS Sensors’. “Il principio di misura basato sul fenomeno della magnetostrizione permette di utilizzare un meccanismo senza contatto, che pertanto non è soggetto a usura, un aspetto che si rivela molto utile per affrontare applicazioni industriali in ambienti difficili.”

La tecnologia di misura magnetostrittiva Temposonics sviluppata da MTS Sensors offre ai clienti un metodo privo di contatto meccanico per misurare accuratamente la posizione e che si può utilizzare anche negli ambienti operativi più impegnativi. I sensori basati su questa tecnologia sono estremamente resistenti a shock, vibrazioni e temperature estreme.

www.mtssensors.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.