IDT introduce la famiglia di Fanout Buffer universali a basso jitter 5P11xx

IDT_LVCMOS
Photo Credit: Integrated Device Technology, Inc

Integrated Device Technology (IDT) ha annunciato l’espansione della sua gamma leader di dispositivi programmabili di Timing con l’introduzione della famiglia di Fanout Buffer universali a basso jitter 5P11xx. Si tratta di dispositivi che offrono prestazioni elevate con appena 200 fs di jitter additivo e che allo stesso tempo offrono ai progettisti una grandissima flessibilità di utilizzo.

Le uscite di tipo flessibile permettono ai progettisti di utilizzare un solo componente elettronico per soddisfare le diverse esigenze di sistemi che utilizzano più tipi di segnali, facilitando grazie ad un minor numero di componenti nel sistema sia la riduzione dei costi che l’utilizzo di meno spazio sulla scheda. Questa famiglia di dispositivi può accettare sia in ingresso che in uscita un segnale di clock con qualunque livello di tensione. Gli utenti possono definire il tipo di segnale e il livello di tensione su ciascuna uscita del buffer, il che significata poter ottenere con un singolo dispositivo, ad esempio, un uscita a livello LVPECL, un’altra uscita a livello LVDS e un’altra ancora a livello LVCMOS.

Questi dispositivi ad alte prestazioni sono particolarmente adatti per affrontare svariati tipi di applicazioni, tra cui prodotti elettronici di largo consumo di fascia alta, apparati di rete e altre apparecchiature per sistemi informatici, industriali e broadcast.

La nostra nuova famiglia di Fanout Buffer con uscite universali garantisce un jitter molto basso e permette ai nostri clienti di utilizzare un singolo dispositivo buffer per generare segnali atti a soddisfare le diverse esigenze di temporizzazione dei circuiti integrati SoC e FPGA,” afferma Dave Shepard, vice presidente e general manager delle divisione Timing and RF di IDT. “Con l’aggiunta di queste nuove funzionalità alla gamma di prodotti IDT dedicati alla temporizzazione, i nostri clienti possono ridurre la complessità dei loro approvvigionamenti di componenti elettronici utilizzando un solo dispositivo buffer adatto a diverse schede e applicazioni.

Nella famiglia di buffer IDT 5P11xx, i segnali di clock in uscita possono essere programmati come LVDS, LVPECL, HCSL, oppure come due uscite LVCMOS per coppia di uscita, mentre l’ingresso può essere programmato come a cristallo, LVCMOS, o di tipo differenziale. I chip permettono di utilizzare quattro coppie di uscita universali affiancate da una un’uscita di clock di riferimento con livelli LVCMOS. Le frequenze di uscita possono variare da 1 MHz a 200 MHz per quelle LVCMOS e da 1 MHz a 350 MHz per quelle differenziali. Le tensioni di uscita possono essere selezionate singolarmente (a 1,8 V, 2,5 V o 3,3 V) per ciascuna coppia di uscita. Il modello 5P1103 dispone di due uscite universali e di un’uscita LVCMOS; mentre il modello 5P1105 ha quattro uscite universali e un’uscita LVCMOS.

L’annuncio di oggi segue a distanza di un mese la presentazione da parte di IDT della famiglia di buffer a bassissimo jitter per segnali di clock LVCMOS, che offre prestazioni elevatissime in un contenitore estremamente compatto da 2 per 2 millimetri.

IDT è l’azienda leader mondiale nelle soluzioni in silicio dedicate alle esigenze di temporizzazione ed è in grado di soddisfare praticamente qualunque tipo di applicazione. Con la maggior quota di mercato mondiale, IDT è l’unica azienda in grado di offrire tutti i tipi di prodotti nel settore della temporizzazione, dalle più sofisticate soluzioni complete ai singoli dispositivi per la generazione di semplici segnali di clock. Le opzioni di programmazione in fabbrica e le funzionalità di personalizzazione dei dispositivi permettono di soddisfare le necessità di ogni singolo cliente, mentre il basso livello di jitter e di potenza assorbita distinguono i prodotti IDT da quelli della concorrenza. I prodotti sono affiancati da una struttura di supporto mondiale reattiva ed efficace.

www.idt.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0