LTC4316/7/8, convertitori di indirizzi dei bus I2C risolvono i conflitti di indirizzo senza software aggiuntivo


LTC4316-420x300 LTC4316/7/8, convertitori di indirizzi dei bus I2C risolvono i conflitti di indirizzo senza software aggiuntivo

Linear Technology presenta la famiglia di convertitori di indirizzi I2C/SMBus LTC4316/LTC4317/LTC4318 che consentono a più unità slave con indirizzi identici quali i sensori di temperatura, di comunicare individualmente con l’unità master senza problemi. I conflitti di indirizzo si originano quando unità slave con lo stesso indirizzo cablato vengono collocate sullo stesso bus. Le soluzioni tradizionali hanno utilizzato multiplexer o switch I2C per selezionare tramite software o pin lo slave che richiede l’indirizzamento. I dispositivi LTC4316-18 sono soluzioni trasparenti che sostituiscono i multiplexer e gli switch I2C. I dispositivi LTC4316/LTC4317/LTC4318 non necessitano di programmazione software o abilitazione delle linee di controllo, consentendo alle unità master di eseguire chiamate dirette agli slave utilizzando indirizzi convertiti univoci configurati tramite resistenze esterne.

I convertitori di indirizzi offrono la semplice espansione degli indirizzi per i sistemi I2C e SMBus, oltre alla conversione del livello di tensione per bus a 2,5V, 3,3V e 5V. La protezione ESD HBM di ±4kV, la precarica di 1V e il filtro glitch dei pin del bus rendono i convertitori di indirizzi abbastanza resistenti da sopportare l’inserimento e la rimozione della scheda sotto tensione. La modalità pass-through consente agli utenti di disattivare temporaneamente la conversione e consente l’indirizzamento generale delle chiamate da parte dell’unità master. Inoltre, un timer di bus bloccato controlla se la linea SCL rimane bassa o alta per oltre 30ms, annullando la conversione degli indirizzi e ricollegando SDAIN a SDAOUT nelle situazioni in cui il bus è bloccato.

L’LTC4316 singolo (1 ingresso/1 uscita) è disponibile in un package DFN a 10 conduttori di 3 x 3mm e in un package MSOP a 10 conduttori. La configurazione a “Y” dell’LTC4317 (1 ingresso/2 uscite) è disponibile in un package DFN a 16 conduttori di 5 x 3mm. L’LTC4318 doppio (2 ingressi/2 uscite) viene fornito in un package QFN a 20 conduttori, di 4 x 4mm. Disponibili nei range di temperature commerciali e industriali, i prezzi dei dispositivi LTC4316, LTC4317 e LTC4318, partono da $1,54, $1,86 e $2,07 cad. rispettivamente, per quantità di 1000 pezzi. Ulteriori informazioni sono disponibili alle pagine:

www.linear.com/product/LTC4316
www.linear.com/product/LTC4317
www.linear.com/product/LTC4318

Caratteristiche tecniche LTC4316-18: 

  • Permette la coesistenza di più slave sullo stesso bus
  • Opzioni multicanale:
    – singolo (1 ingresso e 1 uscita) (LTC4316)
    – configurazione a Y (1 ingresso e 2 uscite) (LTC4317)
    – doppio (2 ingressi e 2 uscite) (LTC4318)
  • Conversione indirizzi configurabile tramite resistenza
  • Nessuna programmazione software richiesta
  • Compatibile con SMBus, I2C e I2C Fast Mode
  • Modalità pass-through per l’indirizzamento generale delle chiamate
  • Robustezza, protezione ESD HBM di ±4kV
  • Conversione livello per bus a 2,5V, 3,3V e 5V
  • Impostazione di un timeout del bus bloccato
  • Impedisce il danneggiamento delle linee SDA e SCL durante l’inserimento e la rimozione della scheda sotto tensione
  • Package MSOP a 10 conduttori o DFN di 3 x 3mm (LTC4316), DFN a 16 conduttori di 5 x 3mm (LTC4317), QFN a 20 conduttori di 4 x 4mm (LTC4318)

www.linear.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.