Droni italiani contro l’amianto


Aerodron...-420x278 Droni italiani contro l'amianto

A Fidenza sei droni, appartenenti alla startup emiliana AeroDron, saranno impegnati per due o tre anni in un progetto che intende salvaguardare dall’amianto il territorio del Comune della provincia di Parma.

Nella fase di start up dell’iniziativa sono stati mappati e censiti gli immobili nei quali vigeva la presenza di amianto. Entro fine luglio i dati raccolti dai droni saranno poi a disposizione dell’amministrazione comunale emiliana che segnalerà a tutti i cittadini le aree a rischio.

In una seconda fase saranno poi analizzate le isole di calore e la dispersione termica, al fine di fornire al Comune dati precisi e aggiornati per sviluppare un piano di riduzione dell’inquinamento, come precisato dal manager business di AeroDron Marco Donadoni.

“Molte amministrazioni ci hanno già contattato per avviare progetti simili”, ha precisato Donadoni.

In tal modo le amministrazioni comunali potranno impiegare tali dati per salvaguardare la salute dei cittadini e per mettere appunto efficaci piani tesi al miglioramento dell’efficienza energetica di edifici pubblici (scuole, ospedali, uffici) e privati.

Fonte: AeroDron

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.