LMX2571, sintetizzatore RF a larga banda col più basso consumo della sua categoria


LMX2571-420x300 LMX2571, sintetizzatore RF a larga banda col più basso consumo della sua categoria

Texas Instruments ha presentato un sintetizzatore RF a larga banda col più basso consumo energetico della sua categoria. Con una frequenza di lavoro fino a 1,34 GHz, l’LMX2571 integra un PLL (phase –locked loop) PLLatinum a bassissimo rumore di tipo delta-sigma fractional-N con un oscillatore controllato in tensione (VCO) di tipo multicore che consente di ottenere un basso rumore di fase e ridotte spurie con consumo di appena 39 mA (128 mW). L’LMX2571 consente di migliorare la sensibilità e la gamma dinamica nei dispositivi wireless a bassa potenza, negli oscilloscopi palmari e negli analizzatori di segnali. Un modulatore di frequenza integrato consente all’utente di modulare direttamente la portante per generare un segale in modulazione di frequenza (FM) o di tipo FSK, da utilizzare per realizzare sistemi portatili di comunicazione wireless, quali ricetrasmettitori, ricevitore software-defined e radiomicrofoni.

L’LMX2571 è il primo sintetizzatore RF della sua categoria con una funzionalità integrata per annullare le spurie IBS (Integer Boundary Spurs) consentendo ai progettisti di eliminare le emissioni spurie e massimizzare l’utilizzo di canali radio nei loro sistemi wireless.

Caratteristiche e vantaggi del sintetizzatore LMX2571:

  • Basso consumo energetico: il basso assorbimento (39 mA e 128 mW) ne consente l’impiego in apparati alimentati a batteria, come i ricetrasmettitori terrestri, e in apparecchiature portatili di test e misura.
  • PLLatinum PLL fractional-N a basso rumore: la figura di merito di rumore (FOM) del PLL utilizzato di ben -231 dBc / Hz, otto volte migliore rispetto a prodotti analoghi, consente di migliorare notevolmente la sensibilità del ricevitore.
  • Modulazione di frequenza flessibile: un modulatore FSK integrato con un’interfaccia I2S di facile utilizzo fornisce grande flessibilità e ottime prestazioni. Il modulatore FSK soddisfa gli standard dell’ETSI (Telecommunications Standard Institute) per microfoni senza filo e radiomobili terrestri.
  • Basse emissioni spurie: la funzionalità integrata nel dispositivo per annullare le spurie IBS (Integer Boundary Spurs) consente ai progettisti di ottimizzare l’utilizzo dei canali radio riducendo drasticmente le emissioni spurie.
  • Elevato livello di integrazione: L’integrazione di regolatori a basso dropout (LDO), di una pompa di carica a 5 V, e di un veloce commutatore trasmissione/ricezione (TRx) riduce il numero di componenti esterni necessari e lo spazio occupato sul PCB.

Texas Instruments ha anche messo a disposizione dei progettisti un video nel quale vengono illustrate le caratteristiche di questo prodotto.

Strumenti a supporto alla progettazione

Il modulo di valutazione LMX2571EVM (EVM) consente ai progettisti di iniziare a lavorare immediatamente con questo prodotto valutandone le prestazioni e le caratteristiche. L’EVM è disponibile al prezzo di 249 dollari.

Il sintetizzatore RF LMX2571 PLLatinum è già disponibile in formato QNF (Quad Flat No-Leads) da 6×6 millimetri.

www.ti.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.