Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments


DrT_NIWEEK2015-420x300 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

Come consuetudine, l’annuale NIWeek, la Conferenza sulla Progettazione Grafica di Sistemi di National Instruments, giunta alla 21^ edizione e che è in corso ad Austin (Texas),è stata l’occasione per presentare e vedere all’opera i numerosi nuovi prodotti che NI tradizionalmente svela in questa occasione.

Prodotti e sistemi per l’Industrial Internet of Things (IIoT), il Test di Apparecchiature Wireless e i Big Data hanno occupato la scena e attratto l’attenzione degli oltre 3 mila partecipanti all’evento che hanno avuto la possibilità, nel pomeriggio, di toccare con mano i nuovi prodotti nell’apposita area espositiva del Centro Congressi.

Sistemi di Controllo di Nuova Generazione ottimizzati per l’Industrial Internet of Things (IIoT)

NI ha presentato il nuovo hardware per i sistemi embedded basato sull’architettura riconfigurabile I/O di LabVIEW, aperta e flessibile. L’hardware include il controller CompactRIO ad alte prestazioni adatto a integrazioni con applicazioni robuste e industriali,

CompactRIO_ControllerHI-420x196 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

il controller per FlexRIO, per i progettisti con applicazioni embedded ad alte prestazioni

FlexRIO-420x232 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

il controller Single-Board RIO per coloro che necessitano di una maggiore flessibilità nelle loro applicazioni embedded.

Single-Board_RIO-420x228 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

Questi controller integrano le ultime tecnologie embedded di Intel e Xilinx, permettendo ai progettisti di sistema e ai costruttori di macchine di superare le sfide più impegnative di controllo e il monitoraggio. I controller sono supportati dal software LabVIEW, LabVIEW FPGA Module e NI Linux Real-Time, ora basato su Security-Enhanced Linux, che ha funzionalità avanzate di sicurezza per le applicazioni industriali IoT.

Siccome l’Industrial Internet of Things (IIoT) continua ad avere un impatto su come il mondo si connette, comunica e ottimizza i sistemi intelligenti, gli ingegneri dei sistemi embedded affrontano le sempre crescenti richieste di sicurezza e prestazioni elevate, cercando di gestire la pressione di un mercato che corre velocemente, il tutto riducendo i costi di sviluppo,” ha affermato Jamie Smith, direttore dei sistemi embedded in NI. “L’architettura LabVIEW RIO di NI fornisce una piattaforma completa per progettare, creare prototipi e distribuire sistemi embedded per applicazioni di monitoraggio e controllo avanzato nell’IIoT.”

Per soddisfare i requisiti in continua evoluzione dell’IIoT, la piattaforma di NI mette insieme sistemi intelligenti, connettività e comunicazioni da sistema a sistema, combinando strumenti software analitici progettati per fornire soluzioni complete e di valore per il cliente.

L’architettura LabVIEW RIO di NI, con i processori real-time, FPGA programmabili dall’utente e I/O modulari, garantisce prestazioni e flessibilità necessarie per costruire complessi sistemi di controllo per le nostre macchine agricole intelligenti,” ha affermato Steve Aposhian, presidente e chief engineer in FireFly Equipment. “Programmare tutti gli elementi del sistema con LabVIEW velocizza il nostro processo di sviluppo, rendendo le nostre innovazioni disponibili sul mercato più velocemente.

Queste le innovazioni introdotte:

– Controller a prestazioni elevate CompactRIO

  • Accuratezza e velocità grazie al processore quad-core 1.91 GHz Intel Atom disponibile nel controller CompactRIO che consente di affrontare più lavori con lo stesso controller e processa i dati con una maggiore precisione.
  • Kintex-7 FPGA: consente l’elaborazione in linea su più canali e implementa complessi algoritmi di filtraggio e controllo.
  • NI Linux Real-Time: sistema operativo sicuro e robusto basato su Linux real-time 64-bit che dà la possibilità di accedere ad una vasta comunità e a numerose IP.
  • UI Embedded: presenta una HMI localizzata e utilizza un sistema di controllo per personalizzare e gestire lavori HMI, riducendo drasticamente costi e tempi di sviluppo e di integrazione.
  • Memoria Secure Digital (SD): consente di personalizzare il modo di immagazzinare, gestire e accedere ai dati.

– Controller per FlexRIO

  • Kintex-7 FPGA: implementa algoritmi di controllo ad alta velocità con elaborazione avanzata di segnale con il supporto di oltre 30 moduli adattatori di I/O ad alte prestazioni.
  • Dimensioni compatte: consentono di scalare velocemente e passare dalla prototipizzazione su PXI alla distribuzione sul controller 1.75 x 5.5 x 9.2 con modifiche minime del software.
  • Processore Dual-Core ARM: offre i benefici del funzionamento stand-alone combinato col Sistema Operativo NI Linux Real-Time.

– Controller Single-Board RIO

  • System-on-Chip (SoC) con NI Linux Real-Time: offre prestazioni migliorate grazie  al processore dual-core, 667 MHz ARM, FPGA Artix-7 e a un robusto OS real-time.
  • Ottimizzato per qualsiasi sistema: il fattore di forma flessibile e l’utilizzo di board consente di incorporare l’intelligenza dentro sistemi industriali complessi.
  • Riutilizzo del codice: consente di ottimizzare gli investimenti, passando dalla fase di prototipazione alla distribuzione, scalando i sistemi tutte le volte che siano necessarie delle modifiche in base ai requisiti dell’applicazione.

Maggiori informazioni sulle novità della piattaforma dei sistemi embedded di NI sono disponibili alla pagina www.ni.com/embedded-systems/products/hardware/.

 

Nuovo hardware CompactDAQ e Software DIAdem 2015 per affrontare le sfide dei Big Data

Per supportare gli ingegneri nello sviluppo di applicazioni più intelligenti per la misura e la gestione dei Big Data, NI propone i nuovi controller CompactDAQ a 4 e 8 slot con processore quad-core, un nuovo chassis CompactDAQ USB 3.0 a 14 slot, DIAdem 2015 e DataFinder Server Edition 2015.

DIAdem_2015_02-420x191 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

Con la crescita esponenziale dei dati raccolti, sistemi più intelligenti software-based diventano indispensabili per combinare intelligenza ed elaborazione in fase di acquisizione, ottenendo solo i dati più rilevanti. I nuovi controller CompactDAQ a 4 e 8 slot presentano processori quad-core Intel Atom 1.91 GHz, programmabili con la nuova versione del software di progettazione di sistema LabVIEW 2015,

NI_LabVIEW_2015-420x300 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

così gli ingegneri possono personalizzare i loro sistemi di acquisizione dati per aggiungere funzionalità come l’elaborazione, l’intelligenza e il controllo.

CompactDAQ_4-_and_8-slot-420x215 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

I nuovi controller possono eseguire sia Windows 7 Embedded che  NI Linux Real-Time, e forniscono memoria non volatile di 32 GB e una memoria removibile SD per sviluppare applicazioni di elaborazione dati e monitoraggio embedded.

Il nuovo chassis CompactDAQ USB 3.0 aiuta gli utenti a scalare i loro sistemi di misura per applicazioni ad alto numero di canali senza ridurre la velocità di trasferimento.

CompactDAQ_14-slot_Chassis-420x206 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

Con una capacità di espansione a 14 slot e streaming USB 3.0, il nuovo chassis CompactDAQ e il software LabVIEW soddisfano i requisiti di acquisizione dati, anche futuri, in un unico sistema.

Per prendere decisioni guidate dai dati, una soluzione per la gestione dei dati è fondamentale per manipolare, analizzare e visualizzare grandi quantità di dati; per questo motivo NI sta per rilasciare il software DIAdem 2015 a 64-bit per gli utenti che hanno la necessità di caricare e analizzare una grande mole di dati. DataFinder Server Edition 2015 permette ricerche progressive multiquery che possono essere indirizzate a server globalmente condivisi per trovare i dati che gli utenti hanno bisogno di analizzare in pochi secondi .

Funzioni principali dei nuovi controller CompactDAQ ad alte prestazioni:

  • Processore 1.91 GHz Intel Atom quad-core integrato
  • Oltre 60 moduli di I/O specifici per sensori con condizionamento del segnale integrato
  • 2 porte USB, 2 Gigabit Ethernet, RS232 seriale, input di trigger e pulsante utente
  • Memoria SD rimovibile per accedere facilmente ai dati

Principali funzionalità del nuovo chassis CompactDAQ ad alto numero di canali:

  • 14 slot per integrare differenti moduli di I/O della Serie C in un  unico sistema
  • Velocità di trasferimento dati più di 250 MB/s con USB 3.0
  • Codice NI-DAQmx facilmente scalabile con la stessa preparazione da parte dell’utente software, ugualmente per lo chassis CompactDAQ USB.

Funzionalità principali di DIAdem 2015:

  • Versione 64-bit per caricare e analizzare grandi quantità di dati nell’ambiente di elaborazione DIAdem
  • Capacità di ricerca migliorate per identificare dati specifici per l’analisi
  • Nuove visualizzazioni di dati e nuove funzioni di analisi

Maggiori informazione sulla piattaforma hardware CompactDAQ sono disponibili alla pagina: www.ni.com/data-acquisition/compactdaq/i mentre questi sono i link per ulteriori info sui software:  DIAdem 2015 e DataFinder Server Edition 2015.

 

Il Wireless Test System che riduce drasticamente i costi di test

National Instruments ha annunciato Wireless Test System (WTS), la soluzione che riduce drasticamente i costi del test wireless in fase di produzione. Nonostante le sfide da affrontare siano complesse, le aziende possono ridurre i costi di test e incrementare notevolmente l’efficienza produttiva grazie a un sistema ottimizzato per la misura e il test in parallelo.

WTS-420x256 Presentati sul palco di NIWeek i nuovi prodotti di National Instruments

I maggiori trend, come per esempio l’Internet of Things (IoT), porteranno all’introduzione di funzionalità RF e di sensori nei sistemi, che generalmente causano un aumento dei costi relativi al test. Ma i costi del test non dovrebbero limitare l’innovazione o la fattibilità di un prodotto,” ha affermato Olga Shapiro, Program Manager per la misura e la strumentazione in Frost e Sullivan. “Per mantenere i vantaggi anche nel futuro, le aziende avranno la necessità di riconsiderare il loro approccio per il test wireless e cogliere nuove opportunità. NI WTS è costruito sulla piattaforma PXI ed è garantito dall’esperienza di NI sul mercato di riferimento, quindi ci aspettiamo un impatto significativo nell’ambito dell’IoT .”

WTS combina tutte le ultime funzionalità dell’hardware PXI per offrire una piattaforma unica per i test multi-standard, multi-DUT e multi-port. Grazie all’utilizzo di un software di sequenza test flessibile, come TestStand Wireless Test Module, le aziende possono migliorare l’uso degli strumenti durante il test di sistemi multipli in parallelo. WTS integra facilmente all’interno della linea produttiva sequenze di test pronte all’uso per sistemi che usano chipset di fornitori differenti, come Qualcomm e Broadcom, DUT integrati e controllo di automazione remoto. Con queste funzionalità i clienti ottengono benefici considerevoli dalla loro strumentazione di test RF e, inoltre, riducono i costi di test.

Abbiamo utilizzato tecnologie wireless multiple, dal Bluetooth al WiFi, dal GPS al cellulare, tutto con la stessa strumentazione usando NI Wireless Test System,” ha affermato Markus Krauss, HARMAN/Becker Automotive Systems GmbH. “L’unione di WTS e delle competenze sull’ingegneria del test RF di NOFFZ ha permesso una significativa riduzione del tempo per il test e per realizzare i sistemi di test e renderli esecutivi.

NI WST è l’ultimo sistema di NI basato sull’hardware PXI e sui software LabVIEW e TestStand (vedi Semiconductor Test System rilasciato nel 2014). Con il supporto degli standard wireless, da LTE Advanced al 802.11ac, al Bluetooth Low Energy, la piattaforma WST è progettata per il test di produzione dei punti di accesso WLAN, ricevitori per cellulare, sistemi di intrattenimento e altri sistemi multi-standard che includono cellulari, connettività wireless e standard di navigazione. La tecnologia del ricetrasmettitore di segnali vettoriale PXI progettato via software all’interno del sistema WTS fornisce prestazioni RF superiori nell’ambito del test per la produzione e una piattaforma scalabile sulla base dei requisiti del test RF.

Maggiori informazioni sul nuovo Wireless Test System sono disponibili alla pagina ni.com/wireless-test-system/i.

www.ni.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.