Sofisticata tecnologia radar per soluzioni ADAS migliora la sicurezza dei passeggeri

ADAS_fREESCALE_INT

Freescale Semiconductor e Continental, società che collaborano da lunga data, hanno annunciato i piani di integrazione della nuova tecnologia radar 77 GHz di  Freescale nei moduli radar a corto e medio raggio di nuova generazione di Continental studiati per il settore automobilistico. Questa iniziativa rappresenta la prossima tappa nell’evoluzione delle soluzioni radar complete di Continental per i sistemi ADAS (advanced driver assistance system) che aiutano i costruttori automobilistici a garantire la conformità agli standard di sicurezza e a estendere i vantaggi in termini di sicurezza offerti dai sistemi ADAS a un maggior numero di veicoli.

Definito e sviluppato ex novo per garantire la conformità allo standard ISO 26262, il nuovo chipset radar di Freescale integra un sistema radar completo che fornisce copertura intorno al veicolo per applicazioni quali frenata di emergenza, individuazione di punti ciechi, assistenza nel mantenimento della corsia di marcia e rilevamento della presenza di pedoni. Il sistema è scalabile per quanto riguarda capacità di calcolo, numero di canali, campo di osservazione e, soprattutto, sicurezza poiché può abilitare moduli radar molteplici in grado di fornire copertura a fini di rilevazione di quanto avviene intorno al veicolo. La notevole diminuzione del numero di componenti consente di ridurre le dimensioni e facilita l’integrazione all’interno del veicolo pur garantendo un basso consumo energetico e prestazioni in radiofrequenza (RF) elevate.

Queste funzionalità avanzate andranno a inserirsi nello straordinario sensore radar a lungo raggio ARS 400 di Continental. Già disponibile sul mercato, la soluzione radar ARS 400 di Continental incorpora il radar transceiver multicanale MR2001 77 GHz e il microcontrollore MPC577xK di Freescale con un ADC integrato per segnali radar e un DSP dedicato per applicazioni radar. Il modello ARS 400, altamente integrato, copre l’intero percorso del segnale radar dall’ingresso dell’antenna 77 GHz alla connessione in rete dell’autovettura, abilitando una soluzione radar affidabile, di piccole dimensioni e ricca di funzionalità.

ARS400_Continental

Il mercato ADAS è in fase di rapida espansione e gli utenti chiedono una piattaforma radar di nuova generazione con sicurezza funzionale integrata conforme allo standard ISO 26262,” ha dichiarato Thomas Brohm, Vice President Engineering, Business Unit Advanced Driver Assistance Systems di Continental, aggiungendo: “La collaborazione di lunga data tra noi e Freescale consentirà agli OEM attivi in campo automobilistico di garantire la conformità a protocolli di sicurezza sempre più severi, come quelli inclusi nel New Car Assessment Program (NCAP) europeo.”

Quale leader di settore nei chip per le applicazioni radar progettate per l’industria automobilistica, Freescale ha sviluppato e commercializzato oltre un milione di circuiti integrati per applicazioni radar. Le soluzioni radar 77 GHz di nuova generazione della società si basano sul microcontrollore radar S32R e sul radar transceiver chipset scalabile MR2001, che sono già disponibili sul mercato.

Perché il conducente sia veramente assistito, le tecnologie radar e di altro tipo puntano a garantire la copertura intorno all’intero veicolo”, afferma Jürgen Weyer, Vice President, Automotive Sales & Marketing – EMEA di Freescale, aggiungendo: “È con grande soddisfazione che continuiamo la stretta collaborazione con Continental per rendere più sicure le nostre strade favorendo la diffusione delle applicazioni radar anche in veicoli di fascia medio-bassa”.

In questo video viene illustrato come funziona il radar per sistemi ADAS di Freescale:

Un fattore chiave per la realizzazione di una guida altamente automatizzata è la complementarietà tra i dati forniti dalle applicazioni radar e i sistemi di visione applicati alle autovetture  come il microprocessore di visione S32V di Freescale annunciato nella prima parte di quest’anno. Si prevede che campioni della soluzione radar 77 GHz di nuova generazione saranno disponibili entro la fine dell’anno.

www.freescale.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0