Sicurezza e bassissimo consumo per la nuova serie SAMA5D2 di Atmel basata su ARM Cortex-A5

SAMA5D2

Atmel ha lanciato una nuova serie di microprocessori basati sulla tecnologia Cortex-A5 di ARM che presenta il più basso consumo di energia al mondo tra gli MPUs della stessa categoria. I nuovi prodotti garantiscono un consumo inferiore a 200μA in retention mode con mantenimento dei dati, appena 30μs in modalità sleep con risveglio ultra rapido e 50μA in backup mode (con le DDR in self-refresh). La nuova serie SAMA5D2 è facilmente integrabile grazie ad un completo sottosistema audio, un limitato numero di pin, un piccolissimo contenitore e un sistema di sicurezza a livello PCI adatto ad applicazioni in ambito Internet of Things (IoT), dispositivi indossabili e terminali di pagamento (POS).

La serie SAMA5D2 amplia l’offerta della famiglia di Atmel SAMA5, fornendo un ottimo rapporto prezzo prestazioni per MPU di tipo entry-level con gamma estesa di temperature di funzionamento (da -40 a 105° C). La nuova serie rappresenta anche una valida opportunità di migrazione per i progettisti che utilizzano MPU basate su ARM926 e che sono alla ricerca di prestazioni più elevate e funzionalità aggiuntive tra cui bassi consumi, maggiore sicurezza, supporto per DDR3, dimensioni ridotte, audio, USB HSIC e tecnologia SleepWalking di Atmel.

“Come società leader nelle MCU ultra-low power e nelle soluzioni MCU per IoT,  siamo felici di mettere a disposizione dei progettisti ch necessitano di una MPU entry-level la nuova serie SAMA5D2“, ha detto Jacko Wilbrink, Sr. Director of MPUs di Atmel Corporation. “I progettisti che operano nell’Industrial IoT, nei dispositivi indossabili e nel campo dei POS richiedono dispositivi in grado di fornire maggiori prestazioni, consumi inferiori, dimensioni ridotte e maggior sicurezza per poter realizzare le applicazioni di nuova generazione. La serie Atmel SAMA5D2 è in grado di offrire una valida risposta a tutte queste esigenze, con MPUs col più basso assorbimento al mondo, un prezzo contenuto e un elevato livello di sicurezza”.

Dotata di un motore ARM NEON, la nuova serie SAMA5D2 offre una velocità di 500MHz (CPU) e 166MHz (DDR); il sistema di memoria include un’interfaccia DDR di controllo configurabile a 16 o 32 bit, interfaccia per bus esterno (EBI) a 16 bi, interfaccia QSPI Flash, ROM con boot di avvio di tipo secure o non-secure, SRAM di 128kB oltre a 128kB di L2Cache configurabile come SRAM aggiuntiva. L’interfaccia utente della serie SAMA5D2 include un controller per TFT LCD a 24 bit, un sottosistema audio con fractional PLL, vari canali I2S e SSC/TDM, un amplificatore stereo in classe D e un ingresso per microfono digitale.

Il robusto sistema di sicurezza della nuova serie SAMA5D2 comprende la tecnologia ARM TrustZone con avvio sicuro, crittografia hardware, RSA/ECC, sistema on-the-fly di encryption/decryption per DDR e QSPI, sistema antimanomissione,  memoria scrambling, watchdog indipendente, monitoraggio di temperatura, tensione e frequenza nonché un ID univoco per ciascun dispositivo.

SAMA5D2_block

Software

Per supportare la nuova serie SAMA5D2, Atmel ha sviluppato una distribuzione Linux gratuita disponibile su www.Linux4sam.com e pubblicata nel mainline kernel. Per quanti non utilizzano un sistema operativo,  Atmel offre più di 40 driver in linguaggio C. Atmel collabora con una rete globale di partner, tra cui IAR, ARM, Free Electrons, Active-Semi, Micron, ISSI, Winbond, Segger, Lauterbach, FreeRTOS, Express Logic, NuttX e Sequitur Labs che offrono strumenti di sviluppo, PMIC, memorie e soluzioni software.

Sistemi di sviluppo

Per accelerare lo sviluppo con questa nuova serie, Atmel mette a disposizione il SAM5 Xplained Ultra kit al costo di appena 79 dollari; il sistema include un debugger/programmer embedded e una vasta gamma di board di espansione compatibili. on  . contribuire ad accelerare lo sviluppo di un designer, l’Ultra corredo SAMA5 Xplained è ora disponibile per USD $ 79. L’Ultra bordo Xplained include un debugger incorporato e programmatore e comprende una vasta gamma di schede di estensioni compatibili. Per la famiglia SAMA5 sono disponibili anche altri programmatori/debugger, sia di Atmel che di terze perti.

I primi campioni del SAMA5D2 sono già disponibili mentre le board ATSAMA5D2-XULT Xplained Ultra saranno disponibili dal mese di ottobre 2015. La produzione su larga scala è prevista per il mese di dicembre 2015 con un prezzo che partirà dai 4,95 dollari per lotti di 1.000 pezzi.

www.atmel.com

 

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0