Sta per arrivare il Wifi superveloce

tera

Il ‘Tera-Wifi’, il sistema di comunicazione wireless ultraveloce potrebbe presto divenire realtà, soprattutto dopo la pubblicazione della ricerca su Nature Photonics effettuata dal team guidato da Daniel Mittleman, dell’università americana Brown.

I ricercatori hanno infatti creato i primi dispositivi capaci di smistare i dati trasmessi con tale tecnologia al fine di renderla in un futuro molto vicino commerciabile.

L’innovativa tecnologia Wi Fi si basa sull’uso di onde a frequenze più alte delle attuali, i Terahertz, che consentirebbero il trasporto di almeno 100 volte più dati rispetto al WiFi classico.

Al momento però mancano dispositivi capaci di diffondere tale tecnologia, ma il lavoro dei ricercatori della Brown University potrebbe costituire un tassello fondamentale verso la costruzione di un multiplexer di dati ad alte frequenze, che permetterà ad esempio di trasportare il segnale per migliaia di telefoni su una singola fibra ottica.

“Siamo alla prima generazione, abbiamo creato un dimostratore e ci sono ancora molte cose da migliorare e studieremo per agire in tal senso”, rivela Nicholas Karl, uno degli autori della ricerca.

Fonte: Nature Photonics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0