In Giappone il più grande sistema anti-rifiuti al mondo per ripulire gli oceani


ocean-clean-420x236 In Giappone il più grande sistema anti-rifiuti al mondo per ripulire gli oceani

Ripulire gli oceani dall’inquinamento appare un’impresa da sempre molto ardua, data la vastità e la profondità delle distese marine, ma il progetto di Boyan Slat sta riscuotendo grande interesse in tutto il mondo. Il 20enne ha infatti ideato un sistema per dimezzare la quantità di detriti di plastica galleggianti nel Pacifico entro un decennio.

Il piano del giovane dei Paesi Bassi, coadiuvato da OceanCleanup, l’azienda per la quale lavora, consiste nel più grande sistema anti-rifiuti al mondo, attuato ponendo grandi barriere galleggianti rotazionali in diversi punti degli Oceani nel mondo, dove si verificano correnti, al fine di spingere i rifiuti ad essere catturati in maniera naturale.

Tali barriere non costituiranno un problema per la fauna marina in quanto sono formate da grandi tamponi a forma di V ancorati a bracci galleggianti, bloccando in tal modo solamente i rifiuti di plastica, che saranno incanalati sulla superficie dell’acqua lungo le barriere in modo da rendere anche la raccolta e lo smaltimento più facile.

La prima barriera di OceanCleanup verrà installata nelle vicinanze dell’isola giapponese di Tsushima.

Fonte: Ocean Cleanup

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.