Entro il 2019 (forse) il lancio della iCar


i3_BMW-420x300 Entro il 2019 (forse) il lancio della iCar

Continuano i rumors e le indiscrezioni sulla iCar, la vettura elettrica a guida autonoma che la Apple, forte di oltre 500 miliardi di dollari di liquidità, vorrebbe lanciare sul mercato.

Questa volta l’indiscrezione arriva dal Wall Street Journal secondo il quale a Cupertino si sta lavorando alacremente per riuscire a presentare il primo prototipo entro il 2019. A tale scopo è stato triplicato il numero di tecnici e ingegneri che stanno lavorando al progetto (in codice “Titan”), passati da 600 o quasi 2.000, con una “campagna acquisti” che ha interessato Tesla, Mercedes,  Volkswagen e FCA.

Il CEO di Apple Tim Cook non ha voluto commentare le indiscrezioni, così come nulla era trapelato da Cupertino dopo la visita, qualche mese fa, di una delegazione della Apple, guidata dallo stesso Cook, agli stabilimenti di Lipsia della BMW dove è in produzione la i3, la piccola vettura completamente elettrica della casa tedesca. Anche in quella occasione erano fioccate le indiscrezioni che davano come molto probabile l’impiego della struttura della i3 come base per la prima AppleCar.

In tutta questa vicenda, quale che siano le tempistiche o le partnership, una cosa è certa: la iCar – nella tradizione della Casa di Cupertino – sarà un prodotto “disruptive” che lascerà il segno in un mercato in cui il tasso di innovazione è ancora troppo basso.

www.wsj.com/

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.