.

Sui tetti del futuro il fotovoltaico spray


solar-cell-array-420x284 Sui tetti del futuro il fotovoltaico spray

I ricercatori del St. Mary’s College nel Maryland sono al lavoro per realizzare una cella solare alimentata con il fotovoltaico spray per spruzzarlo sul proprio tetto.

Fino ad oggi gli scienziati avevno puntato su materiali organici depositati in soluzione, ma il team guidato dal professore Troy Townsend sta lavorando ad una soluzione inorganica e non tossica, rinunciando al silicio, che vanta un’alta efficienza energetica e una stabilità termica soddisfacente, ma è difficilmente impiegabile come inchiostro.

Per superare tale problema i ricercatori hanno sintetizzato nano cristalli inorganici racchiusi in un guscio di legante organico che li rende depositabili tramite spray.

I dispositivi solari della ricerca sono stati costruiti su substrati di vetro non conduttivi. “Quando si spruzzano i nanocristalli basta riscaldarli per farli funzionare”, ha spiegato il professor Townsend.

Grazie poi al cloruro di ammonio. il fotovoltaico creato ha una bassa efficienza, vicina al 5%,  ma i ricercatori promettono miglioramenti sul breve termine.

Fonte: Science

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.