LTC3884, avanzato controller DC/DC a due uscite con Vin max di 38V


LTC3884-420x300 LTC3884, avanzato controller DC/DC a due uscite con Vin max di 38V

Linear Technology annuncia l’LTC3884, un controller DC/DC step-down sincrono in current mode e a due uscite con compensazione programmabile del loop e interfaccia PMBus basata su I2C. Il dispositivo consente l’uso di induttori di potenza a bassissima resistenza DC (DCR) (0,3 milliohm) migliorando il rapporto segnale-rumore del segnale di rilevamento della corrente per massimizzare l’efficienza del convertitore e aumentare la densità di potenza.

L’LTC3884 funziona su un range di tensioni di ingresso da 4,5V a 38V e produce tensioni di uscita fino a 5,5V. È possibile collegare in parallelo e sincronizzare fuori fase fino a 6 fasi, così da ridurre il filtraggio in ingresso e in uscita. Quando entrambe le uscite sono collegate in parallelo, l’LTC3884 mantiene un disallineamento di corrente di ±5% tra le fasi. In alternativa il dispositivo può essere utilizzato con il phase extender LTC3874, ed è quindi ideale per requisiti di corrente fino a 240A. Amplificatori differenziali onboard forniscono il rilevamento della tensione remota per entrambe le uscite. Le applicazioni includono la distribuzione di potenza, gli alimentatori ridondanti (n+1), FPGA, ASIC e processori.

L’LTC3884 ha una frequenza operativa fissa selezionabile da 200kHz a 1MHz oppure può essere sincronizzato su un clock esterno. Tutti i potenti driver di gate a canale N da 1,1 Ohm onboard riducono al minimo le perdite di commutazione dei MOSFET. Il limite di corrente regolabile e preciso dell’LTC3884 può essere configurato per tensioni di rilevamento molto basse da 10mV a 30mV al fine di ridurre al minimo la perdita di potenza. Altre funzionalità sono il rilevamento della corrente di ingresso, due segnali di uscita power good, soft start programmabile e metodo di ripristino dei guasti programmabile.

L’LTC3884 è supportato dal tool di sviluppo software LTpowerPlay mediante un’interfaccia utente grafica (GUI). L’interfaccia seriale basata su I2C consente ai progettisti di sistemi e agli operatori remoti di comandare e supervisionare le condizioni di alimentazione e i consumi del sistema. La possibilità di cambiare in modo digitale i parametri di alimentazione riduce il time-to-market e i tempi di fermo eliminando ciò che tipicamente avrebbe richiesto modifiche dell’hardware, dei circuiti e/o della distinta materiali del sistema. L’LTC3884 semplifica la caratterizzazione del sistema, l’ottimizzazione e il data mining durante la prototipazione, l’implementazione e l’uso sul campo.
Oltre a fornire potenza a un punto di carico, l’LTC3884 consente la configurabilità e il monitoraggio della telemetria della potenza e dei parametri di power management tramite PMBus — un protocollo di interfaccia seriale digitale a standard aperto basato su I2C. L’interfaccia seriale a due fili dell’LTC3884 consente di marginare, sintonizzare e aumentare o ridurre l’accelerazione delle uscite a slew rate programmabili con ritardi sequenziati. È possibile leggere le tensioni di ingresso e uscita, così come le correnti di ingresso e uscita e la temperatura. Il dispositivo è costituito da due loop di controllo analogici veloci, circuito a segnale misto di precisione ed EEPROM ed è contenuto in un package QFN-48 di 7mm x 7mm.

Per valutare le prestazioni dell’LTC3884, è possibile scaricare gratuitamente la GUI (graphic user interface) LTpowerPlay. Sono disponibili anche il convertitore USB-to-PMBus e kit demo. Con un errore dell’uscita DC massimo di ±0,5% sulla temperatura, una precisione di rilettura della corrente di ±1,5%, un convertitore analogico-digitale (ADC) a 16 bit delta-sigma integrato e un’EEPROM, l’LTC3884 combina le prestazioni del migliore regolatore di commutazione analogico della categoria con l’acquisizione precisa dei dati a segnale misto e la registrazione non volatile degli errori. I canali possono condividere la corrente con precisione sia in steady state sia in condizioni di corrente di picco transitoria. All’avvio è possibile impostare tensioni di uscita, frequenza di commutazione e le assegnazioni dell’angolo di fase dei canali con la tecnica di pin-strapping delle resistenze o caricamento dall’EEPROM interna.

Caratteristiche tecniche:

  • Controller step-down sincrono in current mode a due uscite
  • Intervallo VIN: da 4,5V a 38V
  • Intervallo VOUT: da 0,5V a 5,5V
  • Rilevamento DCR nell’ordine dei milliohm o rilevamento tramite resistenza
  • Interfaccia digitale per la gestione remota della potenza del sistema
  • Errore della tensione di uscita DC max di ± 0,5% sulla temperatura
  • Precisione di lettura della corrente di ± 1,5%
  • Due pin power good dedicati
  • Rilevamento ingresso diretto e corrente del chip
  • Package QFN-48 di 7mm × 7mm: include acquisizione dati ed EEPROM

Dati leggibili:

  • VIN, VOUT, IIN e IOUT
  • Temperatura
  • Errori e avvisi
  • Report dei record del log degli errori
  • Segnali power good

Dati scrivibili:

  • VOUT, sequencing e margining della tensione
  • Compensazione programmabile del loop
  • Soft start/rampa di arresto digitale
  • Frequenza di commutazione e phasing
  • Configurazione di controllo PWM
  • Sovratensione e sottotensione ingresso/uscita
  • Limite della corrente di uscita
  • Sovratemperatura, avvisi e limiti di guasto

I prezzi mostrati sono puramente indicativi e possono variare in base a dazi, tasse, imposte e tassi di cambio.

www.linear.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.