.

STCOMET, System-on-Chips di STMicroelectronics per contatori intelligenti


STCOMET-420x300 STCOMET, System-on-Chips di STMicroelectronics per contatori intelligenti

La famiglia di dispositivi per smart-metering System-on-Chip STCOMET di STMicroelectronics ha consentito di raggiungere importanti traguardi nella gestione intelligente dell’energia elettrica e nell’utilizzo di fonti diffuse di produzione – comprese le fonti rinnovabili – tramite le smart grid.

STCOMET semplifica la progettazione di contatori intelligenti implementando su un singolo chip funzioni chiave, tra cui la  comunicazione powerline (PLC), con modem compatibile con i principali standard industriali utilizzati in ambito smart-metering. Insostituibile per l’impiego su scala globale, ST ha recentemente ottenuto la certificazione anche per le più recenti specifiche (G3-PLC e PRIME v1.4 profilo 2) per le bande di frequenza fino a 500kHz, nelle quali rientrano anche le bande FCC. Queste nuove prestazioni, unitamente alla rispondenza agli standard G3-PLC e  PRIME v1.4 ed alle norme europee CENELEC-A, rende possibile l’impiego della famiglia STCOMET praticamente in tutti i paesi del mondo.

Inoltre, STMicroelecltronics ha ampliato la famiglia STCOMET con quattro nuovi dispositivi, offrendo ai progettisti maggiore flessibilità e scalabilità, necessaria per adattare le loro applicazioni alle esigenze dei vari mercati.

STCOMET05 e STCOMET10 possono contenere entrambi 512Kbyte o 1 Mbyte di memoria programma Flash; integrano un sottosistema di elaborazione per le applicazioni, un motore di sicurezza ed una sezione anti-hacking a protezione e garanzia dei dati, nonché un front-end di precisione e il modulo PLC.

Entrambi i SoC offrono ai progettisti la flessibilità di combinare le proprietà del front-end con le prestazioni del processore on-chip, il motore di sicurezza, il modulo PLC, nonché di sfruttare le certificazioni dei dispositivi per rendere più rapido il completamento del progetto.

ST ha anche annunciato che i componenti STCOMET vengono utilizzati nei 1000 sistemi intelligenti del progetto pilota per smart-grid in corso nella zona di Tolosa denominato SOGRID,  del quale è promotore un consorzio del quale fanno parte ERDF, STMicroelectronics e altre società e enti con lo scopo di testare le nuove tecnologie automatizzate di distribuzione dell’energia in condizioni operative reali.

La visione del mondo futuro, resa possibile dalle tecnologie di gestione intelligente dell’energia, diventa giorno dopo giorno più reale e più emozionante”, ha detto Matteo Lo Presti, Group Vice President and General Manager, Industrial and Power Conversion Division di STMicroelectronics “I nostri SoC per smart-metering STCOMET, grazie alla combinazione di prestazioni eccellenti, flessibilità e scalabilità, stanno guidando la rivoluzione della gestione intelligente dell’energia nelle economie sviluppate così come nei mercati emergenti.

Con progetti come SOGRID, ST continua a guidare l’evoluzione dei contatori intelligenti e delle smart grid con un’architettura programmabile e con firmware aggiornabile che permette ai progettisti di creare prodotti personalizzati partendo dalla medesima piattaforma, approfittando anche di future evoluzioni. ST dispone di un completo ecosistema di sviluppo in grado di garantire un rapida progettazione di sistemi a due o tre fasi basati sui chip STCOMET, che comprende stack di protocollo certificati, progetti di riferimento, hardware di prototipazione, nonché software e driver a supporto della gestione delle misure.

www.st.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.