Radschnellweg, l’autostrada ciclabile tedesca, diventa realtà


foto-ciclabile-400x300 Radschnellweg, l’autostrada ciclabile tedesca, diventa realtà

Radschnellweg (RS1)  è l’autostrada ciclabile tedesca che unisce in Germania Duisburg ad Essen. Le due città sono distanti tra loro 20 chilometri e la ciclabile realizzata su di un tratto della ferrovia ormai in disuso potrebbe diventare un’alternativa a impatto zero vitale per il Paese, capace di eliminare dalle strade cinquantamila automobili inquinanti.

La strada extraurbana a scorrimento veloce dispone di due corsie per i due differenti sensi di marcia, è larga quattro metri ed è considerata molto sicura, grazie alla realizzazione di un percorso stradale molto fluido, senza curve.

Ai 20 chilometri attualmente già inaugurati se ne aggiungeranno presto altri 80, unendo Duisburg ad Hamm, Essen e Dortmund.

Il progetto sarà completato, secondo gli auspici, entro il 2020 e prevede la creazione di uscite nelle principali città della Ruhr, attraversate dalla pista ciclabile.

Ciclovie efficienti su medie e lunghe percorrenze sono già state realizzate con successo in Olanda ed in Inghilterra.

Fonte: Radschnellweg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.