.

TB9044FNG, chip di potenza per la sicurezza funzionale dell’autoveicolo


TB9044-420x300 TB9044FNG, chip di potenza per la sicurezza funzionale dell'autoveicolo

Toshiba Electronics Europe ha presentato un chip di potenza general-purpose con uscite multiple e circuiti per la sicurezza funzionale dei sistemi automobilistici. Il nuovo disponibili TB9044FNG è disponibile nel contenitore HTSSOP48-P-300-0.50 avente dimensioni di 6,1mm x 12,5mm x 1,0mm.

I sistemi elettronici per applicazioni automobilistiche critiche dal punto di vista della sicurezza, come il servosterzo (EPS, Electric Power Steering) e l’impianto frenante, devono rispettare i requisiti ASIL-D, che costituisce il massimo livello di integrità definito per la sicurezza automobilistica come prescritto dagli standard di sicurezza funzionale ISO 26262.

Il nuovo chip integra diverse funzioni di riconoscimento dei guasti, come il rilevamento di sovratensioni, sottotensioni e sovratemperature nel circuito di alimentazione al fine di prevenirne il danneggiamento, e un timer di sorveglianza che permette di rilevare eventuali guasti al microcontrollore esterno.

È inoltre incluso un circuito diagnostico iniziale per riconoscere problemi latenti nei circuiti di rilevamento dei guasti, allo scopo di garantire una sicurezza funzionale maggiore.

Il chip genera un’uscita a 6V tramite un convertitore DC/DC buck-boost ad alta efficienza. Per evitare problemi causati da cali di tensione in fase di avviamento del motore, l’intervallo  di tensioni operative è stato esteso verso il basso fino a 2,7V (min.) con funzionamento a batteria.

Toshiba ha effettuato una serie di analisi sulla sicurezza funzionale per simulare i guasti di sistema e offre alla propria clientela tutta la documentazione necessaria, in particolare l’analisi per la sicurezza funzionale FMEDA, come supporto alla progettazione e all’analisi della sicurezza generale di sistema.

Il chip integra quattro circuiti di alimentazione serie  che ricevono l’ingresso a 6V generato dal convertitore DC/DC. Esso comprende anche un circuito di uscita con tensione costante a 5V (corrente massima 400mA) per il microcomputer, e tre circuiti con tensione di uscita costante a 5V (corrente massima 100mA) per sensori e altre interfacce. Ciascuno di essi può erogare una tensione diversa in maniera indipendente.

La distribuzione dei campioni ha inizio oggi, mentre la produzione di massa è programmata per ottobre 2017.

www.toshiba.semicon-storage.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.