.

ExoMars su Marte: lancio programmato per marzo


exomars.....-420x285 ExoMars su Marte: lancio programmato per marzo

Il 14 marzo la missione ExoMars partirà in direzione Marte, a meno di problemi dell’ultimo momento.

I tecnici italiani arrivati a Baikonur prima di Natale sono però già al lavoro per preparare al meglio i due veicoli protagonisti della missione, costruiti in Italia, negli stabilimenti di Torino della Thales Alenia Space (Finmeccanica-Thales).

La missione è un’impresa di conquista in due atti del pianeta rosso da parte dell’Europa spaziale, in cui l’Italia recita da protagonista con un fondamentale contributo scientifico, tecnologico e industriale.

ExoMars è infatti frutto della cooperazione tra le agenzie spaziali di Europa (Esa) e Russia (Roscosmos) ed è sostenuto dall’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), oltre che da Thales Alenia Space Italia.

La prima fase della missione sarà approntata con un veicolo destinato ad entrare nell’orbita marziana e a rilasciare un rover progettato per dimostrare la fattibilità delle tecnologie di discesa e atterraggio. La seconda fase della missione, nel 2018, comprenderà un rover autonomo, capace di prelevare campioni di terreno alla profondità di 2 metri con un trapano italiano.

“Dal punto di vista scientifico Exomars ci avvicinerà ad una delle risposte che da tempo cerchiamo: il ritrovamento di tracce di vita nel sottosuolo, dopo che la Nasa ha evidenziato la presenza dell’acqua sul pianeta rosso”, ha chiarito il presidente dell’Asi, Roberto Battiston.

Fonte: Esa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.