Il primo tiristore discreto che resiste a picchi di tensione maggiori di 1.200 V da Littelfuse


Littelfuse_Thyristor-420x300 Il primo tiristore discreto che resiste a picchi di tensione maggiori di 1.200 V da Littelfuse

Littelfuse ha presentato i suoi primi dispositivi con tiristori discreti in grado di resistere a picchi di tensione maggiori di 1.200 V. I tiristori a commutazione SCR serie SK225xD / SK255KD / SK625xD / SK655KD con marchio Littelfuse Teccor sono interruttori unidirezionali progettati per gestire picchi di tensione e sbalzi di tensione nelle prese di alimentazione AC in ingresso. Questi SCR possono sopportare fino a 1.300 V (serie SK225xD e SK255KD) o 1.700 V (serie SK625xD e SK655KD) senza malfunzionamenti. Sono adatti per la commutazione di prese AC a 50/60 Hz fino a 440 Veff. Questi SCR ad alta tensione offrono una protezione nei confronti di picchi di tensione sia ripetitivi che non ripetitivi (VDRM/VDSM), assicurando un funzionamento affidabile anche in quelle aree dove i picchi di alta tensione presenti nelle prese di alimentazione AC sono particolarmente intensi.

Le applicazioni tipiche per i tiristori a commutazione SCR serie SK225xD / SK255KD / SK625xD / SK655KD comprendono interruttori allo stato solido AC, elettroutensili industriali e rettificazione di linea (50/60 Hz).

Questi SCR ad alta tensione sono ideali per l’uso come interruttori unidirezionali negli impianti di rete AC fino a 240 Veff soggetti a frequenti sbalzi di tensione o a fluttuazioni della tensione di rete, oppure fino a 440 Veff in condizioni di tensione stabile”, ha dichiarato Daisy Wang, responsabile marketing globale dei tiristori per impiego switching. “Sono particolarmente utili in regioni in cui la tensione di rete AC è instabile; anche linee a 240 Veff o meno con picchi di tensione di 1.000 V o maggiori, per cui potrebbero essere richiesti SCR da 1.200 V o 1.600 V”.

I tiristori di commutazione serie SK225xD / SK255KD / SK625xD / SK655KD offrono i seguenti vantaggi:

  • La tensione di picco ripetitiva (VDRM) di 1.200 V o 1.600 V in condizioni di non conduzione del dispositivo assicura un funzionamento affidabile per tensioni di rete AC di 440 Veff (serie SK225xD e SK255KD) o 600 Veff (serie SK625xD e SK655KD).
  • Una tensione di picco non ripetitiva (VDSM) di 1.300 o 1.700 V significa che questi dispositivi possono resistere ai picchi di tensione normalmente presenti nelle reti AC commerciali.
  • Il durevole isolamento interno in ceramica (confezioni RD, LD e KD) garantisce la massima sicurezza operativa.

I tiristori di commutazione serie SK225xD e SK625xD sono disponibili in confezioni TO-220AB mentre le serie SK255KD e SK655KD sono disponibili in confezioni TO-218AC.

www.littelfuse.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.