Littelfuse presenta due nuove serie di semiconduttori di potenza


Littelfuse-420x300 Littelfuse presenta due nuove serie di semiconduttori di potenza

Littelfuse ha aggiunto due nuove serie di prodotti al suo portafoglio  di semiconduttori di potenza: i raddrizzatori a barriera Schottky serie MBR (Schottky standard) sono i dispositivi più recenti basati sulla tecnologia a diodi al silicio; il raddrizzatore ultraveloce della serie DUR offre velocità di commutazione estremamente elevate.

Entrambe le serie sono progettate per soddisfare le esigenze generali delle applicazioni commerciali e industriali.

I raddrizzatori a barriera Schottky sono molto diffusi tra i progettisti a causa della loro velocità di commutazione estremamente elevata, delle cadute di tensione in andata molto contenute, della ridotta dispersione e della elevata tenuta alla temperatura di giunzione; analogamente, i raddrizzatori ultraveloci della serie DUR sono diffusi tra i progettisti a causa della loro velocità di commutazione dotata di un breve tempo di recupero per l’inversione (TRR), un’elevata tensione di blocco (fino a 1200 V), scarsa dispersione e cadute di tensione in andata basse, tutte caratteristiche che consentono di minimizzare la perdita di potenza e aumentare l’efficienza durante l’operazione di conversione. La superiore tenuta alla temperatura di giunzione e la scarsa dispersione offrono maggiore affidabilità in ambienti ostili e caratterizzati da una elevata temperatura.

Tra le tipiche applicazioni per i raddrizzatori a barriera Schottky serie MBR vi sono gruppi statici di continuità, alimentatori a commutazione ad alta frequenza e convertitori CC-CC; vengono inoltre utilizzati come diodi liberi autoscillanti e diodi di protezione dalle inversioni di polarità. I raddrizzatori ultraveloci della serie DUR sono destinati a tali applicazioni e possono inoltre essere utilizzati come diodi antiparalleli per commutatori ad alta frequenza tra cui IGBT. Fra le altre applicazioni: riscaldamento/fusione a induzione e dispositivi di lavaggio e saldatura a ultrasuoni.

La serie MBR e la serie DUR costituiscono due importanti aggiunte alla crescente offerta di semiconduttori di potenza Littelfuse”, ha affermato Corey Deyalsingh, direttore della divisione per il controllo di potenza presso Littelfuse. “Sono convinto che ci aiuteranno ad aggiungere profondità alla nostra offerta di semiconduttori per il controllo di potenza e ad allargare la copertura delle nostre applicazioni.”

I semiconduttori di potenza della serie MBR e DUR offrono i seguenti vantaggi chiave:

  • Le velocità di commutazione estremamente elevate della serie MBR e le velocità di commutazione ultraveloce della serie DUR, insieme al loro tempo di recupero per l’inversione molto breve, le rendono adatte alle applicazioni ad alta frequenza con ridotta perdita di commutazione
  • L’elevata tensione di blocco della serie DUR (fino a 1200 V) e la ridotta dispersione la rendono adatta ad applicazioni ad alta tensione.
  • Entrambe le serie offrono una caduta di tensione in andata molto bassa e una minore dissipazione di calore rispetto ai diodi tradizionali, riducendo quindi la perdita di conduzione termica ed elettrica.
  • L’elevata capacità alla temperatura di giunzione migliora l’affidabilità a elevate temperature ambiente o delle applicazioni dotate di scarso raffreddamento.

I raddrizzatori a barriera Schottky serie MBR (Schottky standard) sono disponibili in un’ampia gamma di tipi di confezione, a seconda del loro valore nominale, tra cui D2PAK/TO-263, DPAK/TO-252, ITO-220AB, TO-220AB, TO-220AC e TO247AD. I raddrizzatori ultraveloci della serie DUR sono anch’essi disponibili in un’ampia gamma di tipi di confezione, tra cui D2PAK/TO-263, DPAK/TO-252, ITO-220AB, TO-220AB, ITO-220AC, TO-220AC, TO-247AC e TO-247AD.

www.littelfuse.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.