.

MLX81107/MLX81109, nuovi integrati LIN per automotive da Melexis


MLX81107-420x300 MLX81107/MLX81109, nuovi integrati LIN per automotive da Melexis

Melexis ha ampliato ulteriormente la propria gamma di prodotti LIN con l’introduzione delle soluzioni MLX81107/MLX81109. Combinando degli alti gradi di funzionalità intrinseca e dei bassi costi unitari, questi dispositivi programmabili sono in grado di rispondere alle richieste crescenti da parte dell’industria automobilistica di interruttori, attuatori, driver, interfacce sensori e sistemi di illuminazione a LED sofisticati e basati sulla tecnologia LIN.

L’MLX81107 e l’MLX81109 incorporano entrambi nello strato fisico un transceiver e un controllore LIN, un regolatore di tensione, un microcontrollore a 16 bit in architettura RISC, 32 KByte di memoria Flash e un convertitore analogico-digitale (ADC) a 20 canali, oltre a possedere funzionalità di modulazione ad ampiezza di impulso (PWM) a 16 bit. L’unità di gestione del protocollo LIN è conforme agli standard LIN 2.0, LIN 2.1 e LIN 2.2, oltre che al protocollo SAE J2602. Gli IC sono dotati di 4 I/O ad alta tensione (12 V diretti), più 8 I/O con funzionamento a bassa tensione (5V). Queste interfacce semplificano la comunicazione con l’infrastruttura LIN del veicolo. Ogni I/O può essere programmato per controllare i componenti dell’applicazione usando le risorse di memoria Flash integrate.

L’alto livello di integrazione che presentano i dispositivi MLX81107/9 riduce drasticamente sia i costi per la distinta materiali (BOM) sia l’utilizzo di spazio su scheda. La combinazione del controllore e del driver LIN, assieme agli I/O direttamente controllati con funzionamento sia ad alta che a bassa tensione, fa sì che la soluzione LIN possa essere rapidamente implementata per un’ampia varietà di applicazioni diverse. Essendo questi IC forniti in package QFN da 5mm x 5mm, le prestazioni termiche risultano massimizzate e l’occupazione di spazio su scheda ridotta. Per assicurarne l’affidabilità in ambienti automotive critici, i nuovi dispositivi sono in grado di operare tra -40°C e +125°C, con un meccanismo di blocco in caso di sovratemperatura e con una protezione da sovraccarico (40V).

Le soluzioni MLX81107/9  portano le infrastrutture di rete all’interno dei veicoli ad una dimensione completamente nuova, consentendo la realizzazione di una nuova generazione di applicazioni LIN intelligenti,” afferma Michael Bender, Responsabile della Linea di Prodotti LIN presso Melexis. “Gli ingegneri possono trarre vantaggio dalla combinazione della presenza di una tecnologia estremamente avanzata, della flessibilità di progetto e della convenienza economica, il tutto all’interno di una soluzione su chip singolo.  Il risultato è una piattaforma ottimizzata e commercialmente competitiva che semplifica lo sviluppo di moduli LIN considerevolmente più piccoli con fasce di prezzo inferiori.”

www.melexis.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.