Sensori di posizione lineari  con interfaccia di comunicazione IO-Link integrata


MTS_IO-Link_HRES-420x300 Sensori di posizione lineari  con interfaccia di comunicazione IO-Link integrata

MTS Sensors ha ulteriormente ampliato la sua famiglia di sensori di posizione lineari con l’introduzione di alcune nuove versioni dei diffusi modelli Serie-E, che ora sono disponibili con interfaccia di comunicazione IO-Link integrata (conforme allo standard IEC 61131-9).

Disponibili in differenti versioni, i modelli E-Series IO-Link risultano particolarmente adatti per realizzare applicazioni di applicazione industriale dove lo spazio a disposizione risulta limitato. Il protocollo IO-Link offre un sistema di comunicazione punto-punto bidirezionale capace sia di trasmettere dati (con velocità fino a 230,4 kbps), sia di trasferire la potenza elettrica necessaria. Il protocollo permette di gestire la comunicazione tra i sensori e un dispositivo di controllo, così come di accedere a importanti dati diagnostici che garantiscono il perfetto funzionamento del sistema e la sua affidabilità nel tempo.

Questi sensori sono in grado di misurare una corsa massima fino a 2540 mm e sono caratterizzati da un elevato livello di linearità, che mantiene la deviazione entro un margine inferiore allo 0,02% (a fondo scala). La versione a stelo, pensata per essere integrate all’interno di un cilindro, è affiancata da una versione con profilo standard e da una a basso profilo, nonché da una versione con cilindro in alluminio che incorpora uno stelo guidato contenente l’elemento sensibile e la relativa circuiteria elettronica. Grazie alla loro configurabilità, i dispositivi della famiglia E-Series IO-Link supportano una regolazione dei parametri adatta a soddisfare ogni specifico requisito applicativo.  Si possono ad esempio programmare la direzione di misura (in avanti o all’indietro) e il valore dell’offset. L’intervallo di temperature di funzionamento va dai -40°C ai +75°C.

IO-Link è un modo molto semplice ed efficace per gestire il trasferimento bidirezionale di dati utile per affrontare una vasta gamma di applicazioni nel settore dell’automazione, dando la possibilità di sfruttare un più ampio ventaglio di funzionalità e di ottenere maggiori prestazioni operative” spiega Olaf Kissing, Product Marketing Manager di MTS Sensors e responsabile dei sensori industriali. “Offrendo i sensori E-Series con questo protocollo incorporato, rispondiamo a una crescente domanda del mercato, semplificando l’adozione di questa tecnologia di misura da parte dei nostri clienti.”

La rilevazione magnetostrittiva Temposonics sviluppata da MTS Sensors è una tecnica di misura della posizione estremamente precisa e non soggetta a usura. I sensori che la utilizzano sono pertanto in grado di resistere a vibrazioni, forti shock, elevate pressioni e temperature estreme. Di conseguenza, questi dispositivi possono essere utilizzati negli ambienti operativi più difficili. I sensori rilevano una posizione assoluta e non un valore relativo, per cui non richiedono una ricalibrazione.

www.mtssensors.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.