.

ZSPM1363, controller PWM ad alte prestazioni a due fasi da IDT


ZSPM1363-420x300 ZSPM1363, controller PWM ad alte prestazioni a due fasi da IDT

IDT ha ampliato la sua offerta di dispositivi per la gestione dei sistemi di alimentazione con l’introduzione di un controller digitale ad alte prestazioni a due fasi, che permette di ottimizzare, monitorare e controllare un sistema di alimentazione di potenza elevata. Il circuito integrato di seconda generazione per il controllo digitale della modulazione PWM (Pulse-Width Modulation) ZSPM1363 offre prestazioni elevate e un’eccellente risposta ai transitori, caratteristiche che lo rendono ideale per soddisfare la crescente domanda di sistemi di alimentazione sofisticati per il mercato delle telecomunicazioni, server, sistemi di archiviazione, FPGA e infrastrutture.

La memoria programmabile una sola volta (OTP) di più ampia capacità integrata nel chip consente di registrare molteplici configurazioni operative. La flessibilità del dispositivo e la semplicità del suo riutilizzo aiutano a ridurre il tempo necessario alla progettazione di sistemi, mentre l’elevato livello di integrazione del chip aiuta a ridurre il numero di componenti esterni necessari e, di conseguenza, il costo complessivo del sistema.

I progettisti di sistemi stanno adottando sempre più frequentemente le tecnologie digitali per controllare gli alimentatori di potenza elevata”, afferma Ed Lam, Senior Director della business unit Power di IDT. “Il circuito integrato ZSPM1363 è un controller digitale ad alte prestazioni che offre una grande flessibilità progettuale e che riduce i costi e i tempi di sviluppo. E poiché abbiamo adottato una metodologia di progettazione conforme alle normative del settore automobilistico, il chip risulta estremamente robusto e affidabile, con una temperatura di funzionamento che raggiunge i 125 °C.”

Il dispositivo ZSPM1363 prevede un sistema di regolazione della compensazione molto semplice, tramite un resistore, qualora la condizioni di carico cambiassero dopo la programmazione, in modo che non sia necessario riprogrammare il chip. E la sua architettura di compensazione multi-programmabile permette di ottenere una caratteristica di risposta al transitorio molto rapida, con basso ripple di uscita e prestazioni molto stabili.

Un’approfondita memoria sul funzionamento del chip intitolata “Controller Scalability Methods for Digital Point Of Load Converters,” può essere scaricata qui.  https://www.idt.com/document/whp/controller-scalability-methods-digital-point-load-converters

Il circuito integrato ZSPM1363 è disponibile da subito in un contenitore compatto 32-QFN da 5×5 mm.

www.idt.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.