MLX73290-A, transceiver RF sub GHz con ricevitore 3DLF per impiego automotive


MLX73290A-420x300 MLX73290-A, transceiver RF sub GHz con ricevitore 3DLF per impiego automotive

Melexis ha arricchito il proprio portafoglio di soluzioni wireless a bassa potenza con l’introduzione del circuito integrato MLX73290-A. Questo innovativo dispositivo presenta un sofisticato transceiver RF multicanale, combinato con un’interfaccia a bassa frequenza (3DLF), la quale supporta il funzionamento a livelli di potenza ultra-bassi. Attraverso la sua integrazione di tecnologie RF sub GHz e a bassa frequenza, questo IC RF è ottimizzato per l’uso nell’azionamento dei veicoli, nella logistica e nelle varie applicazioni  dell’Internet delle cose (IoT). Queste applicazioni includono i sistemi di accesso e avviamento remoti senza chiave (PKES), i sistemi di accesso sicuro e i sistemi di tracciatura dei container a basso consumo, nei quali è indispensabile ottenere una risposta RF ad alta velocità, unitamente ad una funzione di wake up a consumi molto ridotti e ad un raggio operativo elevato. L’interfaccia 3DLF presenta una modalità di scansione automatica e completamente programmabile, la quale ricerca costantemente un segnale valido a bassa frequenza (LF) su tre ingressi a bobina differenziali in ricezione. Questo permette di ottenere un consumo tipico di 4 µA in modo di rivelazione LF. La funzionalità LF-RSSI consente il monitoraggio preciso del campo LF misurato in ricezione. Operando in combinazione con il microcontrollore host, esso può commutare in modalità transponder passivo e supportare perciò il funzionamento senza batterie.

Ottimizzato per l’uso nelle bande ISM al di sotto del GHz, che coprono le frequenze comprese fra 300 MHz e 960 MHz, il prodotto fornisce una potenza di uscita RF compresa fra -20dBm e +13dBm. Il componente è caratterizzato da una sensibilità in ricezione fino a -120dBm con una larghezza di banda del canale di 15kHz. È supportata una velocità dati massima di 250kbps. Gli schemi di modulazione che possono essere usati sono OOK (On-Off Keying), FSK binario (Frequency Shift Keying), MSK (Minimum Shift Keying), GMSK (Gaussian Minimum Shift Keying) e  GFSK (Gaussian Frequency Shift Keying).

È possibile programmare il chip MLX73290-A attraverso la propria interfaccia SPI (Serial Peripheral Interface), con la possibilità di regolare numerosi parametri: la potenza RF in uscita, la banda RF, il tipo di modulazione, la modalità di interrogazione LF, i gestori dei pacchetti LF/RF, ecc. In questo modo è possibile rispondere ai requisiti specifici dell’applicazione.  Sono disponibili le schede di valutazione e i tool software a supporto di questo IC, per renderne più semplice l’impiego.

In combinazione con l’attivatore MLX74190, il transceiver sub-GHz ISM MLX73290-M e l’interfaccia slaveLIN MLX81109, l’MLX73290-A entra a far parte di una soluzione molto efficiente per i veicoli a due ruote (motocicli, scooter, ecc. ), i veicoli fuoristrada e i sistemi di accesso sicuro.

Il dispositivo MLX73290-A di Melexis è forniti in package QFN 5mm x 5mm a 32 piedini e presenta una temperatura operativa di funzionamento compresa fra -40°C e 105°C.

www.melexis.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.