MLX91804, il più piccolo e più efficiente sensore di pressione per pneumatici


MLX91804-420x300 MLX91804, il più piccolo e più efficiente sensore di pressione per pneumatici

Melexis continua a introdurre soluzioni tecnologiche innovative nel campo dei sistemi di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS, Tire Pressure Monitoring System) con la presentazione di un circuito integrato di terza generazione dedicato alle applicazioni TPMS, il dispositivo MLX91804. 

Inserito all’interno di robusto contenitore DFN (Dual-Flat No-Leads) da 14 pin, il nuovo dispositivo occupa il 60% di spazio in meno e assorbe, in modalità di ibernazione, una corrente tre volte inferiore rispetto a qualsiasi altro TPMS integrato disponibile sul mercato. Il circuito integrato ospita un sofisticato microcontrollore e un elemento sensore basato sulla tecnologia microelettromeccanica (MEMS), nonché un efficiente trasmettitore wireless funzionante sulla banda dei 315/433 MHz (che supporta trasmissioni fino a 150 kbits/s) e un ricevitore da 125 kHz per comunicare con la centralina elettronica presente nel veicolo. Il chip integra una memoria di programma da 16 kB per la memorizzazione di librerie e dati applicativi personalizzati. É inoltre presente un accelerometro integrato con g esteso, a uno o due assi, per supportare tutte le funzioni di auto-localizzazione dei sensori di velocità angolare disponibili sul mercato. 

L’ingombro minimo unito a un alto grado di integrazione permettono al dispositivo MLX91804 di garantire una riduzione significativa nelle dimensioni del circuito stampato. Analogamente, il basso consumo del dispositivo (in modalità di ibernazione così come quando è pienamente operativo) permette un ridimensionamento della batteria specificata. Tutto ciò si traduce in un modulo sensore di dimensioni più piccole e di peso inferiore. Insieme all’ampia gamma g e all’accelerometro con una elevata velocità di acquisizione dati, il dispositivo permette di fare un altro passo in avanti per raggiungere l’obiettivo di poter utilizzare un sensore direttamente montato sullo pneumatico (TMS, Tire Mounted Sensor), a cui tutti i più importanti fornitori di componentistica per auto ambiscono per il futuro. Un’ottima precisione e la capacità di effettuare misure di pressione rapidamente e a basso consumo permetteranno di realizzare nuove funzioni, come l’assistenza al gonfiaggio pneumatici, senza influire in maniera apprezzabile sulla durata della batteria. L’intervallo di temperatura di funzionamento va da -40 °C a 125 °C, mentre l’elevata resistenza agli urti (10.000 g) consente al dispositivo MLX91804 di funzionare correttamente in tutte le condizioni operative e ambientali. 

Il monitoraggio della pressione degli pneumatici è oggi un requisito essenziale della moderna progettazione del veicolo”, afferma Ivan Zagan, Product Manager responsabile delle soluzione TPMS di Melexis. “La diffusione globale dei sistemi TPMS è in costante aumento, motivata dal regolamento internazionale e dalla crescente enfasi sulla sicurezza degli utenti della strada. Le caratteristiche operative del dispositivo MLX91804 faciliteranno la realizzazione della prossima generazione di sistemi TPMS nelle automobili, dal momento che il nuovo dispositivo richiede solo metà spazio su scheda e offre consumi di potenza, in modalità di ibernazione, 3 volte inferiori rispetto ai circuiti integrati della concorrenza. Questo dispositivo all’avanguardia permetterà di realizzare soluzioni più compatte con più funzionalità e una migliore efficienza energetica, in linea con le crescenti aspettative delle case automobilistiche. Siamo lieti di vedere un interesse crescente tra i principali attori di questa tecnologia.” 

www.melexis.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.