BlueNRG-1, il primo SoC wireless Bluetooth Low Energy di STMicroelectronics


BlueNRG_1-420x300 BlueNRG-1, il primo SoC wireless Bluetooth Low Energy di STMicroelectronics

STMicroelectronics ha presentato il suo primo System-on-Chip wireless, il chip BlueNRG-1, un dispositivo Bluetooth Low Energy. Il chip è ottimizzato per applicazioni consumer con alti volumi  nell’ambito del mercato in rapida crescita Bluetooth Low Energy, grazie alla combinazione di elevata efficienza energetica e alle superiori prestazioni radio.

La tecnologia Bluetooth Low Energy è l’ideale per sensori smart con stringenti vincoli energetiche, dispositivi indossabili, beacon, controllo accessi, controlli remoti, sistemi di localizzazione e monitor industriali e medicali.

Secondo ABI Research, il mercato dei dispositivi IoT che utilizzano Bluetooth Low Energy dovrebbe aumentare del 34% entro il 2021 raggiungendo il volume di 1,4 miliardi di unità, spinto anche dalla proliferazione di tablet e smartphone che integrano la tecnologia Bluetooth e garantiscono una comoda interfaccia utente per interagire con i dispositivi Bluetooth Low Energy.

I dispositivi Bluetooth Low Energy garantiscono un bassissimo consumo energetico, con assorbimenti irrisori in modalità sleep e in standby, modalità che vengono utilizzati di frequente per massimizzare la durata della batteria. Il chip offre anche una robusta connessione radio che garantisce un collegamento affidabile. ST ha progettato il suo nuovo SoC BlueNRG-1 per sodisfare tutte queste esigenze.

Il ricetrasmettitore radio integrato del BlueNRG-1 presenta un consumo particolarmente contenuto nelle modalità più frequentemente utilizzate come i beacon utilizzati nei negozi e per attività promozioni. Il BlueNRG-1 presenta la capacità di passare rapidamente dalle modalità di risparmio energetico alle modalità attive, estendendo la durata della batteria di mesi e anni. Inoltre, il dispositivo è in grado di operare con una potenza RF di uscita di +8dBm al fine di garantire una comunicazione robusta ed efficiente anche in ambienti rumorosi.

Il successo di molte nuove applicazioni in ambito Connected Home, vendite al dettaglio, automotive, industriale, medicale e di ePayment sarà determinato dalla qualità dell’esperienza dell’utente, che richiedono efficienti soluzioni Bluetooth Low Energy“, ha affermato Benedetto Vigna, Executive Vice President, Analog and MEMS Group di STMicroelectronics. “Il chip BlueNRG-1 colma una carenza in ambito IoT: rispetto alle soluzioni esistenti è infatti una soluzione single-chip, di impiego generico e di basso costo, che consente una lunga durate della batteria ed una connessione dalle prestazioni ottimali.”

Oltre a prestazioni efficienti e a basso consumo di energia, BlueNRG-1 offre anche funzioni a valore aggiunto che semplificano il lavoro del progettista. Tra queste, un ingresso digitale e un microfono dedicato che semplifica le applicazioni vocali nonché una temperatura massima di esercizio di 105° C, indispensabile per le applicazioni automotive e di street-lighting. Il supporto per le più recenti specifiche Bluetooth Low Energy (versione 4.2) garantisce la privacy e funzionalità di sicurezza avanzata.

BlueNRG-1 sarà disponibile in volumi entro la fine di luglio 2016 in due versioni: BlueNRG-132 in package QFN-32 da 5 x 5 mm (prezzo $ 1,50) e BlueNRG-134 in package WLCSP-34 da 2,7 x 2,6 mm (prezzo $ 1,45).

www.st.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.