.

AD7616, sistema di acquisizione dati a protezione dei dispositivi per Smart Grid


AD7616-420x300 AD7616, sistema di acquisizione dati a protezione dei dispositivi per Smart Grid

Analog Devices (ADI) ha annunciato un sistema di acquisizione dati (DAS) che migliora il monitoraggio delle apparecchiature utilizzate nelle Smart Grid al fine di proteggere le stesse da guasti pericolosi migliorando nel contempo l’erogazione dell’energia.

Poiché, oltre alle tradizionali fonti di energia, le reti di distribuzione elettrica sono connesse ad un numero crescente di sorgenti rinnovabili, i gestori debbono aumentare la portata, la granularità e la precisione dei punti di monitoraggio della rete al fine di garantirne un corretto funzionamento. Gli attuali sistemi di acquisizione dati richiedono una progettazione complessa e un’integrazione costosa, spesso eccessive per le esigenze dell’applicazione. Il nuovo DAS supporta una precisione di Class 0.2 e consente uno sviluppo veloce di apparecchiature per il rilevamento di guasti che risultano così anche più sensibili e convenienti, e che aiutano i gestori ad inserire opportunamente relè di protezione il cui impiego riduce drasticamente i costi delle riparazioni e della sostituzione dei componenti danneggiati.

L’AD7616 DAS semplifica i circuiti e riduce i costi di sistema, grazie alla disponibilità di un doppio campionatore in grado di operare simultaneamente su 16 canali.

L’AD7616 utilizza una singola alimentazione di 5 V ma può accettare segnali di ingresso di ± 10 V, ± 5 V e ± 2,5 V con una velocità di campionamento fino a 1 Msps per ciascuna coppia di canali. Inoltre, la struttura di ingresso del dispositivo elimina la necessità di circuiti di protezione esterni complementari o di condizionamento dei segnali esterni, eliminandone il costo.

AD7616-FBLJPG-420x228 AD7616, sistema di acquisizione dati a protezione dei dispositivi per Smart Grid

Il filtraggio del segnale on-chip e l’elevata impedenza d’ingresso (1M ohm) eliminano la necessità di amplificatori operazionali e della relativa alimentazione duale. L’elevata qualità dell’ADC consente di ottenere un rapporto SNR di 90 dB garantendo una precisione della misura di Class 0.2 con la fornitura di dati precisi e affidabili. Utilizzando la modalità di sovracampionamento on-chip è possibile raggiungere un livello SNR di 92 dB.

L’AD7616 DAS è adatto per una vasta gamma di applicazioni legate alla distribuzione come la protezione a relè delle unità di controllo. Il nuovo integrato trova applicazione anche nei sistemi di controllo per motori trifase e nella strumentazione industriale.

L’AD7616 utilizza un contenitore LQFP 80-lead.

www.analog.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.