.

KAE 08151, nuovo sensore d’immagine per applicazioni di Industrial Imaging Low-Light


KAE08151_ONSemi-420x300 KAE 08151, nuovo sensore d’immagine per applicazioni di Industrial Imaging Low-Light

ON Semiconductor continua a rafforzare la propria posizione nelle soluzioni di imaging con scarsa illuminazione per il mercato industriale con l’introduzione di nuovi prodotti basati sulla tecnologia IT-EMCCD (Interline Transfer Electron Multiplying Charge-Coupled Device).

Il nuovo sensore di immagini da 8 megapixel KAE 08151 è il secondo dispositivo di ON Semiconductor ad utilizzare la tecnologia IT EMCCD, offrendo lo stesso rumore di fondo e la medesima versatilità del sensore d’immagine KAE 02150 con risoluzione 1080p.

Con una diagonale di 22 millimetri e un formato 4:3, che si adatta perfettamente alle caratteristiche dei microscopi professionali, il KAE 08151 si rivolge ai mercati dei microscopi ad alta risoluzione ed alle applicazioni di imaging scientifiche che debbono essere in grado di operare con illuminazione dal sub-lux alla luminosità ambiente. Inoltre è disponibile una nuova possibilità di packaging per entrambi i dispositivi di questa famiglia che prevede l’integrazione di un refrigeratore termoelettrico (TEC), in pratica una cella di Peltier. Questo sistema semplifica lo sviluppo di telecamere raffreddate le quali consentono di ottimizzare le prestazioni dei sensori.

La combinazione vincente di prestazioni e flessibilità offerta dalla tecnologia IT EMCCD fornisce vantaggi significativi per l’imaging con scarsa illuminazione nei principali applicazioni di imaging industriale“, ha dichiarato Herb Erhardt, Vice President e General Manager, Industrial Solutions Division, Image Sensor Group presso ON Semiconductor. “Ampliando il nostro portafoglio di prodotti con un nuovo modello e con opzioni che semplificano il processo di integrazione per i produttori di sistemi ad alta risoluzione, gli utilizzatori finali potranno sfruttare sempre di più tutti i vantaggi di questa tecnologia unica.”

I dispositivi IT EMCCD combinano due tecnologie di imaging con una struttura di uscita unica al fine di ottenere un nuovo traguardo per quanto riguarda la riduzione del rumore e la gamma dinamica. Se la classica tecnologia interline transfer CCD è in grado di offrire immagini uniformi di qualità superiore con un otturatore ad alta efficienza, in presenza di illuminazione molto bassa questa tecnologia non sempre è quella ideale a causa del rumore di fondo presente in uscita. Al contrario, i sensori di immagine EMCCD eccellono per quanto riguarda il rumore ma storicamente non hanno mai offerto elevate prestazioni per quanto riguarda risoluzione e gamma dinamica.

Combinando queste tecnologie è stato possibile estendere per la prima volta il basso rumore dell’EMCCD ai sensori di immagine ad altissima risoluzione, con un design di uscita innovativo che consente, per una singola acquisizione di immagini, sia l’utilizzo come CCD standard (a basso guadagno) che come EMCCD (ad elevato guadagno), garantendo un perfetto funzionamento sia con l’illuminazione del Sole che con quella delle Stelle.

Il sensore KAE 08151 è disponibile in campioni con configurazioni Monochrome e Bayer Color e con un package CPGA-155; i campioni con l’integrazione di sistemi di raffreddamento TEC saranno disponibili nel primo trimestre del 2017. Il KAE 02150, già in produzione, è disponibile in campioni con TEC integrato e con un package CPGA-143. Demo con entrambi questi sensori saranno esposti presso lo stand di ON Semiconductor (1C32) a VISION 2016 che si terrà a Stoccarda (8-10 novembre).

www.onsemi.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.